EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 19 20 [21] 22 23 ... 67 Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) Costruiamo una batteria Plantè (Read 159218 times)
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #300 - 05.10.10 at 14:03:00
Print Post  
si, avevo pensato anche io al problema del peso.
Direi di non superare i 10kg di piombo per mm di spessore del pvc... vorrà dire che invece di fare grosse batterie se ne fanno parecchie più piccole.

ciao
MaX
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
Pyron
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #301 - 19.10.10 at 16:12:00
Print Post  
salve a tutti, oggi ho preso contatto casualmente con un'azienda che produce contenitori per batterie da camion...che dite si chiede un preventivo?
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #302 - 19.10.10 at 16:17:00
Print Post  
in realtà le batterie da camion non sono l'ideale, perché sono poco profonde come quelle da automobile del resto... peró forse quella ditta non produce solo quel modello di contenitore... quindi... chiedi chiedi

ciao,
MaX
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
Pyron
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #303 - 19.10.10 at 16:26:00
Print Post  
purtroppo solo contenitori da auto e camion...ma sono antiacido e provvisti anche di coperchi, basta siliconare e si ha delle plantè autocostruite in contenitori sicuri!
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #304 - 19.10.10 at 17:14:00
Print Post  
domanda anche per quelle da auto da 90-100A... sono più maneggevoli rispetto a quelle da camion e magari convertite in planté ci ricaviamo 30Ah lasciando spazio per i fanghi

ciao
MaX
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
Ferrobattuto
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #305 - 19.10.10 at 18:33:00
Print Post  
Con 30Ah devi fare dieci serie da mettere in parallelo solo per arrivare a 300Ah..... 20 contenitori solo per 24V..... No, non credo sia una buona cosa.... Se poi converti un singolo contenitore in un singolo elemento, ottieni 180Ah ciascuno, ma ti servono 12 contenitori. Per 1800Ah (un buon impianto ad isola....) te ne servono 120.....
Personalmente trovo la cosa poco pratica, ma se qualcuno è interessato nulla vieta di provare.
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #306 - 19.10.10 at 20:13:00
Print Post  
tutto dipende dal prezzo.. se costassero 2 o 3 euro la scatola, potrebbe essere una buona soluzione

...ma sono pessimista sul prezzo...
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
atomax
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #307 - 03.12.10 at 20:00:00
Print Post  
Ciao a tutti! In questi ultimi giorni ho costruito un'accumulatore Plantè ad un solo elemento, giusto per verificare la capacità massima che potrà fornirmi dopo diversi cicli di formazione.
Se il risultato sarà positivo, allora mi avventurerò nella costruzione di una batteria Plantè da 24V e almeno 200Ah.
Ho recuperato il piombo da due accumulatori da buttare e l'ho fuso su un pentolino ottenendo dei lingotti. Il piombo che ho potuto recuperare è stato solo quello che costituisce le griglie delle piastre e i contatti. Il piombo contenuto nel materiale attivo l'ho buttato (nell'apposita discarica) in quanto non ho la possibilità di recuperarlo per riduzione (metodo di Ferro). Devo dire che la seconda batteria era una AGM da 27Ah dalla quale ho recuperato molto piombo grazie alle griglie spesse che presentava.
Veniamo al pratico....
Come prima cosa ho realizzato un contenitore in plexiglass trasparente, in modo da poter vedere lo stato delle piastre:







Terminato il contenitore, ho realizzato uno stampo in ferro, molto brutto....



A questo punto ho fuso i lingotti di piombo e versato il Pb liquido sullo stampo riscaldato.Una volta raffreddato il tutto ho estratto le piastre e le ho "godronate" per aumentarne la rugosità superficiale...





Sono 4 piastre separate da distanziatori in teflon di 4mm.
Infine ho realizzato un formatore automatico, copiando l'idea di Kekko. Carico a corrente costante fino ad un certo punto e la fine carica la effettuo a tensione costante. Un microcontrollore PIC 16F876 gestisce attiva la fase di carica o scarica (su un resistore) e misura la corrente di scarica ogni 100ms, successivamente la integra nel tempo e visualizza i mAh corrispondenti. Questo è il risultato finale...



A breve possiamo confrontare i risultati.Ciao
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #308 - 03.12.10 at 20:20:00
Print Post  
Ciao atomax.
dovresti fare marinare le piastre in acido nitrico all'1% x 200 ore e poi continuare la formattazione.
Leggi il manuale postato da kekko a pag. 8 (mi pare) . Batteria kabath.

Ciao
MaX
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
atomax
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #309 - 04.12.10 at 01:10:00
Print Post  
Ciao Max. In effetti sapevo dell'acido nitrico, ma dalle mie parti non si trova. Dove potrei ordinarlo o acquistarlo?
Infine, posso mettere a "marinare" le piastre già parzialmente formate o devo togliere il Pb spugnoso e il biossido di piombo, prima della marinatura?
Ciao
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1652
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #310 - 04.12.10 at 01:54:00
Print Post  
Ciao atomax e complimenti, sono contento che finalmente qualcuno replica... Io non sono fermo, è che in questo periodo ho avuto moltissimo da fare, appena avrò tempo posterò foto e risultati di un nuovo prototipo che sto costruendo.

Quanto le hai fatte spesse le piastre??

Per il bagno in acido nitrico, se hai già cominciato la formazione con le cariche e scariche ormai non puoi più farla perchè va fatta a piombo "nudo". L'acido nitrico in pratica corrode le piastre formando tanti buchetti che aumentano quindi la superficie di contatto, ma se il piombo è ricoperto di ossido e solfati vari, l'acido nitrico non ha effetto.

Saluti kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
atomax
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #311 - 04.12.10 at 16:53:00
Print Post  
Ciao Kekko, per questa prima prova non ho badato a spese, le piastre le ho fatte spesse 4,3mm in modo da evitare un'eventuale deformazione durante le varie operazioni. E' la prima volta che lavoro con il piombo.... In un'eventuale batteria le farò spesse circa 1,5-1,8 mm.
Per l'acido nitrico....
In pratica è uno dei pochi acidi che attacca il piombo rendendolo "spugnoso", ma se continuo con cariche e scariche, posso arrivare comunque a capacità elevate (chiaramente in tempi più lunghi)?
Un'altra domanda che volevo porti. Tu scarichi la batteria a 0V, io ho preferito scaricarla a 1,8V perché credo che si possa verificare la solfatazione. Sbaglio qualcosa o non c'è alcun rischio di solfatazione?
Grazie anticipatamente e soprattutto complimenti a te!
Ciao
  
Back to top
 
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #312 - 04.12.10 at 19:24:00
Print Post  
L'acido acetico intacca il piombo ma non so se lo tarla, tenete conto che :



TUTTI I SALI DI PIOMBO SONO VELENOSI E TUTTI SI ACCUMULANO NELL'ORGANISMO.

quindi usate i DPI necessari guanti belli spessi e poi riducete a solfato tutti gli ipotetici sali di scarto con H2SO4 in eccesso il solfato pprecipita e si riforma l'acido corrispondente, conservate il solfato, l'acido lo potete buttare

L'acetato di piombo ha frasi di rischio da paura (è nocivo per la prole futura!!!!), ma anche il nitrato tutte e due sono molto solubili !

qualche personaggio estroso potrebbe vedere cosa succede se si utilizza una piastra NEGATIVA in carbone (la positiva non può essere di carbone in quanto si spappetta)

La piastra negativa va caricata con piombo facendo elettrolisi con un sale solubile di piombo e l'elettrodo positivo di piombo

lo dico perche alcune industrie hanno cercato di produrre queste piastre
  
Back to top
 
IP Logged
 
gancetto
Ex Member
*


--------

Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #313 - 05.12.10 at 00:56:00
Print Post  
il piombo forma con l'acido acetico acetato di piombo (ne puo formare diversi tipi acetati pb 2 e pb4 e acetati basici a seconda dell eccesso di acido uno dei quali se ben ricordo nn è molto solubile) l'acido nitrico si puo comprare solo da rivenditori di reagenti chimici
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1652
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #314 - 05.12.10 at 04:17:00
Print Post  
No non c'è nessun problema a scaricare a zero, anzi è solo un bene per la formazione. Per la solfatazione niente paura, questo tipo di batterie non temono nessun tipo di solfatazione, possono restare scariche per mesi e poi essere ricaricate senza nessun danno o calo di capacità. Inoltre avendo l'elettrolita al 10% si sfavorisce ancora di più la solfatazione.

Per quanto riguarda l'acido nitirico, si è molto pericoloso con i sali che forma con il piombo, ma con le dovute precauzione tutto si fa. Io i sali li tengo ancora conservati in una tanica da 5 Litri quando ne avrò un bel po' li porterò all'oasi ecologica. L'acido nitrico come già detto da gancetto, lo puoi trovare in un negozio che vende prodotti chimici, a roma ce ne sono 2 o 3 ma lo devi andare a prendere di persona. Io qualche anno fa 1 Litro di HNO3 al 66% lo pagai una decina di euro, e considerando che ne devi utilizzare 10 ml su 990 ml di acqua, direi che ti durerà per sempre.

Saluti kekko

PS: Ma i sali di piombo sono assorbibili anche dalla pelle? Perchè da quanto mi risulta, per restarne avvelenati, bisogna berli o avere ferite aperte.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 19 20 [21] 22 23 ... 67
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa