EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 Send TopicPrint
Normal Topic Bricchetti fatti in casa (Read 4488 times)
alexamma
Full Member
***
Offline


--------

Posts: 180
Location: italy
Gender: Male
Zodiac sign: Libra
Bricchetti fatti in casa
12.08.15 at 14:12:14
Print Post  
Tutto e' nato quando il falegname sotto casa,ha dovuto portare a spessore una bella quantità di tavoloni di ciliegio stagionati una ventina di anni per un lavoro che gli era stato commissionato.
Il rumore incessante dello spessore acceso 8 ore al giorno mi ha incuriosito e sono sceso a fare due chiacchiere.
Non posso nemmeno entrare che mi trovo davanti a sacchi pieni di trucioli rossicci.
Per farla breve lui li avrebbe buttati tutti.....
Tempo fa' girovagando sul forum trovai una discussione su come farsi dei brichetti misti legno carta o cartone da bruciare.La cosa mi colpì,lessi tutto e riposi nel cassetto mentale.
Dunque riassumiamo,una ventina di balle di trucioli,carta e cartone a volontà,un po' di acqua e
complice le ferie da passare a casa,ma si dai proviamo a sperimentare un po'.
Devo attrezzarmi spendendo il meno possibile,l'idea sarebbe di farmi uno stampo dove mettere il pastone che poi presserò con la spaccalegna. Smiley
Decido di andare dal mio amico fabbro che mi regala uno scorcio di tubo di ferro di 100mm che foro abbondantemente con una punta di 5mm.,visto che ritrovo anche una mezza bomboletta gli do anche una verniciata,compro un tondino di nylon di 120mm ne faccio una fetta di 60 mm poi con il tornio riduco per 20mm da un parte e altri 20mm dall'altra in modo che si incastri perfettamente al tubo di ferro.
Una volta fatto questo foro ,sempre a 5mm,tutta la base ormai  conclusa.
Il resto del tondino lo porto a poco meno di 100mm in modo che mi scorra agilmente nel tubo di ferro.
A questo punto sono pronto.....credo.....
« Last Edit: 25.08.15 at 22:39:57 by ElettroshockNow »  

l'acqua è poca e la papera non galleggia
Back to top
 
IP Logged
 
alexamma
Full Member
***
Offline


--------

Posts: 180
Location: italy
Gender: Male
Zodiac sign: Libra
Re: Bricchetti fatti in casa
Reply #1 - 12.08.15 at 14:29:01
Print Post  
Bene,ora inizio a preparare il pastone,decido di partire con il 50%
di carta e il 50% di trucioli poi vediamo come va'.
Mi armo di bidone di plastica,trapano con mescolatore per vernici
e pompa dell'acqua.Devo dire che questa fase e' la più noiosa,bisogna insistere un po' per ottenere una consistenza regolare dove tutto è amalgamato bene e nello stesso tempo non
troppo zuppo di acqua
Dopo una buona mezz'ora ci siamo tutto e ben miscelato,non si riconosce la carta dai trucioli...... Smiley
« Last Edit: 25.08.15 at 22:42:39 by ElettroshockNow »  

2015-08-25_22_41_07.jpg ( 348 KB | Downloads )
2015-08-25_22_41_07.jpg

l'acqua è poca e la papera non galleggia
Back to top
 
IP Logged
 
alexamma
Full Member
***
Offline


--------

Posts: 180
Location: italy
Gender: Male
Zodiac sign: Libra
Re: Bricchetti fatti in casa
Reply #2 - 12.08.15 at 14:36:59
Print Post  
Aspetto che giri un po' il sole,così l'impianto fotovoltaico mi darà l'energia per quella sanguisuga di spaccalegna,e preparo tutto per il primo bricchetto.Dimenticavo,per non imbrattare con l'acqua che uscirà dal tubo ho rubato una piccola teglia in allumino a mia moglie,l'ho forata e applicato un tubetto dove scorrerà il liquido della mistura che recuperato lo userò nuovamente per le prossime miscele.........si è vero la teglia l'ho dovuta ricomprare Angry
« Last Edit: 25.08.15 at 22:44:34 by ElettroshockNow »  

2015-08-25_22_43_22.jpg ( 611 KB | Downloads )
2015-08-25_22_43_22.jpg

l'acqua è poca e la papera non galleggia
Back to top
 
IP Logged
 
alexamma
Full Member
***
Offline


--------

Posts: 180
Location: italy
Gender: Male
Zodiac sign: Libra
Re: Bricchetti fatti in casa
Reply #3 - 12.08.15 at 14:50:52
Print Post  
Inizio con una dose che non pressata colma il tubo metto il pistone
schiaccio a mano per far uscire il grosso dell'acqua ed inizio a pressare con la spaccalegna.Vado giù fino a che non sento una certa resistenza,poi mollo sfilo il pistone di nylon,giro il tubo e inizio a sbattere fino a quando il bricchetto esce dal tubo.
Rimango di stucco Shocked  il cilindrerò che ne esce e compatto preciso e pressatissimo.
Finisco in poco tempo la miscela e in tutto sono venuti fuori 13 pezzi.Li stendo sul muretto al sole e adesso non rimane che aspettare per vedere cosa succede una volta completamente asciutti.
« Last Edit: 25.08.15 at 22:46:44 by ElettroshockNow »  

image_004.jpg ( 1773 KB | Downloads )
image_004.jpg
2015-08-25_22_45_18.jpg ( 508 KB | Downloads )
2015-08-25_22_45_18.jpg

l'acqua è poca e la papera non galleggia
Back to top
 
IP Logged
 
alexamma
Full Member
***
Offline


--------

Posts: 180
Location: italy
Gender: Male
Zodiac sign: Libra
Re: Bricchetti fatti in casa
Reply #4 - 12.08.15 at 15:04:52
Print Post  
Fatti asciugare per bene,con la calura di questi giorni ,sono diventati leggerissimi è così duri da non riuscire a spaccarli a mani nude.Sono molto soddisfatto del risultato anche se manchi la prova del fuoco.......ma per quella dovrò aspettare tempi migliori e non mancherò di farvi sapere.
Nel frattempo continuerò a fare prove con percentuali di carta inferiori in effetti vorrei usarne il meno possibile,quella poca che basta per fare da legante con i trucioli o la segatura.
Sono solo all'inizio e se qualcuno volesse darmi consigli ne sarò molto felice.
Buona condivisione a tutti.


Alex
  

image_004.jpg ( 1773 KB | Downloads )
image_004.jpg

l'acqua è poca e la papera non galleggia
Back to top
 
IP Logged
 
Arex77
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 561
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: Bricchetti fatti in casa
Reply #5 - 25.08.15 at 14:03:46
Print Post  
Ciao,
ti devo fare i complimenti! Hai ottenuto un buon risultato con minima spesa!!!
Tempo fa si parlava (altrove) di costruire una bricchettatrice proprio utilizzando uno spaccalegna ...
Si tratterebbe di creare un sistema di compressione continua attraverso un cilindro di carico e che poi il pistone comprima attraverso un cono di compressione e relativo conseguente cilindro di ritenzione/formazione del bricchetto.
Per capirci: un foro di pellettatrice ingigantito con antecedente cilindro di carico.
Arex

P.s: quancuno metta a posto le foto capovolte qui sopra che mi viene il torcicollo  Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
alexamma
Full Member
***
Offline


--------

Posts: 180
Location: italy
Gender: Male
Zodiac sign: Libra
Re: Bricchetti fatti in casa
Reply #6 - 25.08.15 at 23:14:32
Print Post  
Ciao Arex,grazie,questo non è proprio il mio campo ma la voglia di sperimentare mi ha portato fino a qui'........si conosco quello che mi suggerisci,applicando una forte pressione,tramite un condotto conico regolato da molle per estrusione si ottiene dei tronchetti ben pressati e compatti......durante la pressione si ottengono temperature abbastanza alte da far si che che la lignina contenuta nei trucioli faccia da legante per ottenere un bricchetto asciutto e subito utilizzabile.....l'idea mi ingrifa assai ma al momento mi fermo qui'.......
  

l'acqua è poca e la papera non galleggia
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa