EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 Send TopicPrint
Normal Topic Nickel cadmio ...la scelta della semplicità (Read 1308 times)
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Nickel cadmio ...la scelta della semplicità
09.04.17 at 09:20:41
Print Post  
Anno 2017 ....lipo. ..lifepo....litio. ...
Ma nel campo aeronautico ?

Per un periodo sono state introdotte ,ma allo stati attuale la buon vecchia tecnologia ne fa' da padrona.

Vita relativamente lunga ...pronte a soddisfare le esigenze di corrente più gravose ....sicurezza nel loro uso ...e infine semplicità nella loro carica.

Questo post nasce appunto per mettere in evidenza la semplicità di carica di una cella nicd.

Tensione nominale 1.2V (a cella)...tensione carica 1.45V ..
E la corrente ?
Incredibilmente non viene gestita ,ma solo monitorata per interrompere la fase di carica ...

Di seguito un esempio (appena sostituita per un controllo periodico...ammazza quanto pesa Cheesy)
  

2017-04-09_09_10_09.jpg ( 101 KB | Downloads )
2017-04-09_09_10_09.jpg

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re: Nickel cadmio ...la scelta della semplicità
Reply #1 - 09.04.17 at 09:23:10
Print Post  
Composta da 20 celle nicd da 1.2V nominali ,per un totale di 24V .
Nel suo interno i ponticelli di collegamento e da notare i fori di ventilazione (dovrebbero essere introdotti anche nelle nostre batterie ) ,che hanno il duplice scopo di ventilare ed eventualmente in caso di avaria far scaricare l'elettrolita
  

2017-04-09_09_11_56.jpg ( 210 KB | Downloads )
2017-04-09_09_11_56.jpg

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re: Nickel cadmio ...la scelta della semplicità
Reply #2 - 09.04.17 at 09:25:38
Print Post  
La capacità non è entusiasmante ...solo 23Ah ...
Ma viene dichiarata a 1h ...figuriamoci a 10h quanto può aumentare.
Significa che questa piccola batteria può garantire una erogazione di 23A per un'ora ...per essere piccola niente male  Grin
  

2017-04-09_09_11_39.jpg ( 23 KB | Downloads )
2017-04-09_09_11_39.jpg

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re: Nickel cadmio ...la scelta della semplicità
Reply #3 - 09.04.17 at 09:31:44
Print Post  
La carica ...niente di più semplice .

C'è un dispositivo che si chiama BCL (battery charge limiter) che non fa' altro che connettere brutalmente la batteria alla barra in DC a tensione costante di 29V (si siede un pochino .come la barra di sinistra dove il trasformatore rettificare sta erogando 166A).
Quindi immaginate che picchi di corrente appena viene connessa .
Ora nell'esempio si vedono solo 67A (batterie cariche)...,ma ho letto oltre i 150A di carica .
Come dicevo il BCL non è altro che un relè con una semplice scheda di controllo.
Quando la corrente di carica scende sotto 1A ...distacca la batteria....
Si riconette se scende sotto una soglia di tensione ..fine.
Semplice ...

E quando si dice che meno c'è e meno si può rompere è vero.
In 20 anni mai sostituito un BCL per avaria e questo la dice tutta  Wink


  

2017-04-09_09_12_22.jpg ( 150 KB | Downloads )
2017-04-09_09_12_22.jpg
2017-04-09_09_12_44.jpg ( 178 KB | Downloads )
2017-04-09_09_12_44.jpg

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re: Nickel cadmio ...la scelta della semplicità
Reply #4 - 09.04.17 at 09:34:15
Print Post  
Spero di non aver annoiato ...
Ma era tempo che volevo evidenziare questa curiosità.

Un saluto da
ElettroshockNow
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
Hugo
Full Member
***
Offline


Full EALab Member

Posts: 228
Location: Brasil
Gender: Male
Zodiac sign: Libra
Re: Nickel cadmio ...la scelta della semplicità
Reply #5 - 09.04.17 at 14:34:07
Print Post  
Cheesy Grin Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
Franceschino
Senior Member
****
Offline


--------

Posts: 320
Location: sicilia nord-orientale
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: Nickel cadmio ...la scelta della semplicità
Reply #6 - 09.04.17 at 16:56:04
Print Post  
ma scherzi ? è molto interessante. spesso sono venuto a conoscenza dell'utilizzo di questa tipologia di batterie che sembrano essere molto robuste e longeve. ho visto quelle montate sui tram per anni e sottoposte a stress meccanici non indifferenti. da circa  8 anni le uso nella lampada subaquea e ancora tirano.  insomma mi danno l'impressione di essere una tecnologia molto affidabile. la ricarica poi...  infatti non le disdegnerei affatto per un uso ciclico con FV.
  

12 pannelli da 250 Watt 24 volt - regolatore mpp solar pcm 8048- inverter studer  XTM 3500 VA 24 volt- 36 celle Plantè per un totale di 600 A.
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa