EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 Send TopicPrint
Normal Topic calcolo convenienza batteria per accumulo (Read 2968 times)
franco_causio
New Member
*
Offline


--------

Posts: 8
calcolo convenienza batteria per accumulo
11.03.17 at 12:38:11
Print Post  
Buongiorno,
ho un impianto fotovoltaico da 5 khp ed ho ricevuto ieri un preventivo per una batteria di accumulo Energy Accumulator EA3K.
Il conteggio che mi hanno prospettato , per i 10 anni di vita della batteria è il seguente, con tutta una serie di stime e ipotesi.

Nel 2016, nonostante il fotovoltaico , ho comprato ca. 2600 kwh (rilevati dalle bollette).
Il mio fotovoltaico (che produce molto poco, per inciso) ha prodotto dal 30/11/2012 fino ad oggi 15217 kw ed immesso nella rete 10526, quindi, mediamente, in un anno produco 3580 kwh ed immetto 2476 kwh.
Con la batteria potrei quindi abbattere i miei attuali consumi del 95% (2476/2600).
Il venditore di batterie ha stimato, prudenzialmente, io riesca ad abbattere il mio consumo annuo di 2600 almeno al 70% = 1820 kwh.
Poi ha stimato che con un aumento medio annuale dell’energia del 5% (?), in 10 anni, senza alcun intervento, io spenda 8286 euro.
Quindi, se riesco a accumularne con la batteria il 70%, risparmio 5800 euro.
E qui ho il primo dubbio. Gli 8286 euro che spenderei in 10 anni li ha desunti da una tabella che aveva con se’.
Ma se io ho speso ca. 550 euro nel 2016 per 2600 kwh, applicando ai successivi 10 anni un aumento annuale progressivo del 5%, arrivo al massimo a 7263 euro e non 8286.

Poi mi regalerebbero lampadine al led per sostituire tutte quelle che ho in casa (con un massimo di 40..). Il venditore stima che il 20% del mio costo totale dell’energia sia dovuto alle lampadine e che quelle al led mi facciano risparmiare il 60% .
Quindi il 20% dei 8286 euro è 1657 euro di cui risparmierò con le lampadine al led il 60% = 994 euro.

Siccome mi trovo nel 5° conto energia, tutta la corrente che accumulerò invece di comprarla, produrrà il contributo GSE di 0,28. Quindi 1820 kwh per 10 anni = 18200 kwh x 0,28 = 5096 euro

Quindi le mie “entrate” addizionali grazie alla batteria sarebbero in 10 anni:
5800 euro – risparmio sulle bollette attuali
994 euro – risparmio grazie alle loro lampadine led
5096 euro – contributo GSE addizionale
Quindi in totale 11.890 euro.
Se anche non fossero 5800 euro sulle bollette perché ha , secondo me, sovrastimato il costo di 10 anni di energia, sarebbero comunque (7263 x 70% =) 5000 euro ca., quindi in totale ca. 11.000 euro di guadagni.

Veniamo ora al prezzo della batteria.
Il prezzo che mi hanno prospettato per la batteria Energy Accumulatora EA3K al gel di piombo è di ca. 7600 euro.
Siccome è deducibile il 10 anni al 50%, spenderei 3500 euro con entrate aggiuntive di 11800 o 11.000 .

Con i miei dati di produzione e consumo dice che una al litio, più costosa non sarebbe conveniente. Ho letto però sulla rete che le batterie al gel di piombo dovrebbero costare tra 2500 e 4000 euro.
Ho capito male?

Cosa dite della situazione, del conteggio presunto e soprattutto del prezzo della batteria?
Mi conviene mettere su una batteria in effetti? E’ meglio chiedere altri preventivi?
  
Back to top
 
IP Logged
 
lemax74
Senior Member
****
Offline


--------

Posts: 424
Location: Trieste
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #1 - 11.03.17 at 23:40:14
Print Post  
Buonasera Franco,
già per il fatto che abbiano proposto delle batterie di accumulo al piombo a 7600 euro io direi di non prendere in considerazione l'offerta.
Ormai i maggiori produttori di sistemi di accumulo per uso domestico si stanno spostando sul Litio.
Il piombo è ancora usatissimo in tipologie di impianto con cicli di carica/scarica e condizioni di lavoro particolari. A meno che non le abbiano proposto batterie Plantè i 10 anni di garanzia li vedo un po utopistici.
Mi sa dire di quanta energia immagazzinata dalle batterie si parla?

Il suo impianto fotovoltaico ha prodotto molto poco!!! in che parte d'Italia si trova?

Il suo impianto fotovoltaico è incentivato con qualche conto energia?

Faccia attenzione ad una ulteriore cosa, c'è il pericolo che mettendo mano ad un impianto FV già allacciato in rete il distributore Le richieda di aggiornare il suo inverter alla nuova CEI0-21, se ciò non fosse possibile Lei sarebbe costretto a sostituire anche l'inverter esistente.

Mi faccia sapere un po di più del suo impianto, le potrò rispondere con più precisione.

Saluti
  
Back to top
 
IP Logged
 
lemax74
Senior Member
****
Offline


--------

Posts: 424
Location: Trieste
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #2 - 11.03.17 at 23:54:59
Print Post  
Mi era sfuggito il passaggio del 5° conto energia.
  
Back to top
 
IP Logged
 
franco_causio
New Member
*
Offline


--------

Posts: 8
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #3 - 19.03.17 at 19:36:29
Print Post  
Nel frattempo ho telefonato al venditore dei pannelli.

Ha ammesso che la produzione è scarsa.

Verrà a fare un intervento di manutenzione, ovviamente a pagamento.

Mi deve mandare un preventivo. Sicuramente andrà tutto bene e sarà colpa dei piccioni e del camino (dirà lui).

A proposito, mi ha detto una cosa che vorrei verificare.

Io ho 20 pannelli: 2 file da 6 e 2 da 4.

Lui dice che se uno dei pannelli della fila produce meno perchè , ad esempio, è sporco di m..da dei piccioni, anche tutti gli altri della fila produrranno meno allo stesso modo.

Ma è così?
Le allego lo schema del mio impianto e qualche foto
  

A9RA36.jpg ( 399 KB | Downloads )
A9RA36.jpg
A9RB889.jpg ( 725 KB | Downloads )
A9RB889.jpg
Back to top
 
IP Logged
 
franco_causio
New Member
*
Offline


--------

Posts: 8
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #4 - 19.03.17 at 19:40:03
Print Post  
Ecco alcune immagini dei miei pannelli e del tetto.
I piccioni sporcano in continuazione , come vede.

Nella visione globale del tetto i miei pannelli sono 20: le due file da 6 sulla destra , i due prima del camino e  le due file da tre oltre il camino.

Le due file da 6 sulla sinistra sono di mio zio che abita al piano di sotto con un suo inverter autonomo
  

veduta_tetto.jpg ( 4083 KB | Downloads )
veduta_tetto.jpg
piccioni2.jpg ( 4310 KB | Downloads )
piccioni2.jpg
altro_parabola+piccioni.jpg ( 4372 KB | Downloads )
altro_parabola+piccioni.jpg
riga.jpg ( 3586 KB | Downloads )
riga.jpg
Back to top
 
IP Logged
 
lemax74
Senior Member
****
Offline


--------

Posts: 424
Location: Trieste
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #5 - 19.03.17 at 21:37:16
Print Post  
Sig. Franco buonasera,
immagino che i moduli siano disposti est-ovest, esatto?
Dalle foto Le confermo che c'è bisogno di effettuare un intervento di pulizia.
Confermo quanto Le ha riferito l'installatore, se un pannello produce meno degli altri pannelli (anche a causa della pulizia) inficerà la produzione dell'intera stringa.
Secondo il mio parere l'impianto è nato male sin dall'inizio.

L'inverter che è stato installato è dotato di un solo inseguitore MPPT.

Su un solo MPPT è possibile collegare più stringhe in parallelo (come è stato fatto al suo impianto) a patto però che siano stringhe formate tutte dallo stesso numero di moduli e che i moduli abbiano caratteristiche elettriche uguali tra loro.
Aspetto importante per il collegamento di stringhe in parallelo è che le stringhe devono essere orientate ed inclinate tutte alla stessa maniera. Nel suo impianto non è così.

Al mattino i moduli rivolti ad est sono illuminati dal sole e quelli ad ovest si trovano in ombra impedendo così ai moduli illuminati di rendere al 100%, il pomeriggio le cose si invertono, i moduli ad ovest illuminati saranno disturbati dai moduli rivolti ad est che si troveranno in ombra.
Per questo motivo Lei non riuscirà a sfruttare al 100% il suo impianto.

Le soluzioni possibili sono:

1) sostituire l'inverter con un modello che abbia due ingressi MPPT indipendenti (uno per la stringa ad est ed uno per la stringa ad ovest)

2) modificare la struttura dei moduli e portarli tutti ad inclinazione 0 (perfettamente orizzontali), in questo modo saranno tutti illuminati alla stessa maniera).

Purtroppo vedo una parabola (quella sulle destra) che potrebbe dare fastidio durante le prime luci del giorno, chiedere di spostarla immagino sarebbe troppo.

Ci tenga aggiornati.

Saluti
  
Back to top
 
IP Logged
 
franco_causio
New Member
*
Offline


--------

Posts: 8
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #6 - 10.06.17 at 12:40:57
Print Post  
allora, ho contattato uno studio (serio)  che mi ha consigliato qualcuno qui in zona.
Dopo un sopralluogo mi hanno prospettato queste due alternative, cito testualmente:
“L’impianto da 5kWp dovrebbe produrre almeno 5.000 kWh/anno, produce 1500kWh/anno in meno e questo si traduce in una perdita netta di incentivi di circa 300€/anno. Un intervento volto a recuperare la producibilità dell’impianto darà luogo ad introiti maggiori per 15 anni, quindi si parla di 4500€.
Come anticipato ci sono due possibili soluzioni:
1) cambiare INVERTER mantenendo la configurazione attuale
2) modificare la configurazione smontando entrambi gli impianti e modificando le strutture di ancoraggio cercando di recuperare, per quanto possibile, i fissaggi esistenti.”

Alla fine ho scelto la prima soluzione e il preventivo è il seguente:

-      Inverter 4.0 (Sonepar credo, non mi hanno scritto esattamente il modello, solo che andrebbe direttamente l’elettricista a ritirarlo) . Mi scrivono “Inutile mettere un inverter più grosso, 4.0 è più che sufficiente per un impianto Est/Ovest e va meglio anche come innesco”
850 euro + iva 10%

-      Consulenza Studio per pratiche burocratiche GSE e modifica configurazione stringhe
400 euro+ contr.5% + iva 22%
-      Elettricista per sostituzione inverter, modifica stringhe e posa nuovi ganci con verifica generale strutturale .  400 euro + iva 10%

Quindi il totale , imposte comprese, è di 1759 euro.

Ora le domande.

1)      Il conteggio di un recupero di ca. 4500 euro in 15 anni, vi sembra credibile?
2)      Tutto il costo dovrebbe essere deducibile fiscalmente al 50% come  miglioria all’impianto fotovoltaico, vero?
3)      I prezzi del preventivo vi sembrano congrui?
4)      Ho preparato da inviare alla società che mi ha montato così bene i pannelli una lettera di “insulti” garbati in cui gli spiego cosa sarò costretto a fare ed a spendere per migliorare la situazione che loro hanno creato. Per insulti intendo che gli rinfaccio di non saper lavorare e che farò loro una pessima pubblicità. Oppure cosa posso minacciare?
5)      Credete sia invece opportuno , invece di insultarli, chiedere , prima di accettare questi preventivi, l loro intervento per fare più o meno le stesse cose, richiedendolo non a gratis ma almeno a un prezzo stracciato?


Grazie per i consigli

  
Back to top
 
IP Logged
 
lemax74
Senior Member
****
Offline


--------

Posts: 424
Location: Trieste
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #7 - 11.06.17 at 23:12:33
Print Post  
Non so quale sia il tuo budget, ma io, visto come e dove è posizionato il tuo impianto opterei per un sistema di inverter marca solaredge, non solo aumenti di parecchio la tua produzione, ma ti metti anche al riparo da rogne che ti potrebbero capitare in futuro nella sostituzione di moduli guasti (in pratica potresti sostituire i moduli guasti con altri tipi anche di caratteristiche molto diverse da quelle che hai installato). Oltre a questo ti porti a casa una supervisione dell'impianto a livello modulo che è molto utile in impianti datati sia per verificare la resa dell'impianto sia per un'eventuale pulizia dei moduli. Vai sul sito solaredge e poi facci sapere che preventivo ti fanno quelli della ditta installatrice. Io opterei per una fattura "tutto compreso" in questo modo anche la parcella dello studio che fa le pratiche GSE la porti con IVA 10%.

Facci sapere
  
Back to top
 
IP Logged
 
franco_causio
New Member
*
Offline


--------

Posts: 8
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #8 - 12.06.17 at 18:59:39
Print Post  
porta pazienza, ma come faccio a farmi fare un preventivo da Solaredge senza che loro vedano la mia situazione direttamente? Non sono un tecnico che possa spiegare loro l'attuale configurazione.  Ho chiamato uno studio proprio perchè mi consigli quale macchina mettere. Appena so il modello che propongono in sostituzione ve lo dico.
Un'altra cosa: mi ha scritto lo studio che l'inverter che verrà sostituito ha un mercato e può essere rivenduto.
Ma come faccio? Lo metto su ebay?
  
Back to top
 
IP Logged
 
lemax74
Senior Member
****
Offline


--------

Posts: 424
Location: Trieste
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #9 - 12.06.17 at 20:24:24
Print Post  
Un ottimizzatore solaredge potrebbe costarti attorno ai 42 € + IVA a modulo poi dei aggiungere il loro inverter altri 700/800€ circa.
L'inverter che hai, se non ha il FW aggiornabile all'ultima CEI 0-21 non riuscirai mai più a rivenderlo se non come pezzo di ricambio!

Ciao
  
Back to top
 
IP Logged
 
franco_causio
New Member
*
Offline


--------

Posts: 8
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #10 - 16.06.17 at 18:26:48
Print Post  
il consulente , dopo aver visto il mio impianto, ha suggerito fosse più produttivo, invece di mettere ottimizzatori,  montare un l'inverter SMA- sunny boy 4.0
ciao
  
Back to top
 
IP Logged
 
franco_causio
New Member
*
Offline


--------

Posts: 8
Re: calcolo convenienza batteria per accumulo
Reply #11 - 07.09.17 at 18:47:17
Print Post  
mi hanno montato due giorni fa il nuovo inverter (Sunny Boy) . Ora il tecnico procederà alla comunicazione al GSE della modifica all'impianto.
Mi restano da pagare elettricisti e il tecnico stesso. L'inverter l'ho pagato con un bonifico con le caratteristiche di detrazione al 50%. Lo stesso farò nel pagare tecnico ed elettricisti.
Conto almeno di recuperare il 50% di questi costi.
Ora mi rimane nel sottoscale il vecchio inverter SunPower. Posso cercare di venderlo su Ebay? Quanto posso chiedere ragionevolmente?
Al massimo non  lo compra nessuno ma , prima di smaltirlo...
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa