EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 216 217 [218] 219  Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) Homemade Inverter (Read 505848 times)
claudio68
Full Member
***
Offline


New EALab Member

Posts: 192
Re: Homemade Inverter
Reply #3255 - 09.07.16 at 16:01:01
Print Post  
@ xardas si è sicuro mi hanno già spedito parecchio materiale, la tizia che ci lavora ce  l'ho come contato su skype, quando mi serve qualcosa la contatto. vorrei quasi quasi prenderne una anche io , ho un ups rotto con un bel toroidale da recuperare, se mi dai qualche giorno, vedo che scheda mi servirebbe cosi facciamo un ordine insieme.
  
Back to top
 
IP Logged
 
RFBurns
New Member
*
Offline


New EALab Member

Posts: 41
Location: Australia
Gender: Male
Re: Homemade Inverter
Reply #3256 - 10.07.16 at 02:30:35
Print Post  
ElettroshockNow wrote on 08.07.16 at 08:23:29:
Invialo alla mia Email ElettroshockNow#gmail%com .

Ci penso io a postarlo  Wink


Yes I have sent the hy4008 data sheet

Sì ho inviato la scheda tecnica hy4008
  

Get with it, Get over it , Get on with it, Or leave

Cheap and reliable wont be fast.
Cheap and fast wont be reliable.
Reliable and fast wont be cheap.
Back to top
 
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re: Homemade Inverter
Reply #3257 - 10.07.16 at 02:58:25
Print Post  
Cry Email not received

Please replace # with @ and % with .  Wink
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
RFBurns
New Member
*
Offline


New EALab Member

Posts: 41
Location: Australia
Gender: Male
Re: Homemade Inverter
Reply #3258 - 10.07.16 at 03:15:05
Print Post  
ElettroshockNow wrote on 10.07.16 at 02:58:25:
Cry Email not received

Please replace # with @ and % with .  Wink


Yes this I have done , I have resent maybe it goes to junk?

Sì, questo l'ho fatto , ho risentirsi forse va a spazzatura?
  

Get with it, Get over it , Get on with it, Or leave

Cheap and reliable wont be fast.
Cheap and fast wont be reliable.
Reliable and fast wont be cheap.
Back to top
 
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re: Homemade Inverter
Reply #3259 - 10.07.16 at 06:36:48
Print Post  
  Cheesy ....thank you.
He was in spam  Undecided

Ps: attaccament file dimension up to 5000Kb ...now  Wink
  

HY4008.pdf ( 4697 KB | Downloads )

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
Pinko
Full Member
***
Offline


New EALab Member

Posts: 233
Location: Malvito
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: Homemade Inverter
Reply #3260 - 19.07.16 at 21:58:02
Print Post  
Qualcuno ha avuto a che fare com la modalità bipolare del micro eg8010?. Ho fatto una schedina con il micro in questione in modo da essere settato nei vari modi, ho provato con la modalità bipolare, ma sembra non funzionare, nel senso che il vfb2 non risponde e come se non ci fosse, sia collegandolo a massa e  sia sollevandolo dalla stessa.
Rigrazio tutti coloro che vorranno e potranno aiutarmi.
Un saluto Luigi
  

"fatti non fummo a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"
Back to top
 
IP Logged
 
RFBurns
New Member
*
Offline


New EALab Member

Posts: 41
Location: Australia
Gender: Male
Re: Homemade Inverter
Reply #3261 - 20.07.16 at 08:41:07
Print Post  
Hi Pinko, I have not used this in Bipolar but would be intrested to see the feed back net work you are using (is it the one from the data sheet?)

from data sheet

voltage of the left bridge by pin VFB2. Pin (16)FRQADJ/VFB2 only functions as VFB2 to measure the output voltage of right bridge, while FRQADJ has no effect at this time. For such voltage feedback circuit shown in Fig 8.c, it calculates the error between peak differential voltage measured by two channels differential feedback and the sinusoid max voltage reference (3V), and adjusts the output voltage accordingly. The circuit does the error calculation and adjust range divider factor to achieve voltage stabilization. Bipolar modulation can adjust to expected output voltage in one to three AC cycle as well.

Pinko Ciao , non ho usato questo in bipolare , ma sarebbe interessato di vedere il feed back lavoro netto che si sta utilizzando (è quello dalla scheda tecnica ? )
Bipolare è 23kHz : 23kHz - deve essere sincronizzato di resistenza per feed back
da scheda tecnica

tensione del ponte sinistra di pin VFB2 . Pin ( 16 ) FRQADJ / VFB2 funziona solo come VFB2 per misurare la tensione di uscita del ponte di destra, mentre FRQADJ ha alcun effetto in questo momento . Per tale circuito di retroazione di tensione mostrato in figura 8.c , calcola l'errore tra picco di tensione differenziale measured da due canali di feedback differenziale e la tensione di riferimento sinusoide max ( 3V ) , e di regolare la tensione di uscita di conseguenza. Il circuito fa il calcolo dell'errore e regolare il fattore di divisione gamma di stabilizzare la tensione . modulazione bipolare può adattarsi alla tensione di uscita previsto in uno a tre cicli AC pure.
  

bipolar.JPG ( 64 KB | Downloads )
bipolar.JPG

Get with it, Get over it , Get on with it, Or leave

Cheap and reliable wont be fast.
Cheap and fast wont be reliable.
Reliable and fast wont be cheap.
Back to top
 
IP Logged
 
Pinko
Full Member
***
Offline


New EALab Member

Posts: 233
Location: Malvito
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: Homemade Inverter
Reply #3262 - 24.07.16 at 10:04:34
Print Post  
RFBurns wrote on 20.07.16 at 08:41:07:
Pinko Ciao , non ho usato questo in bipolare , ma sarebbe interessato di vedere il feed back lavoro netto che si sta utilizzando (è quello dalla scheda tecnica ? )
Bipolare è 23kHz : 23kHz - deve essere sincronizzato di resistenza per feed back
da scheda tecnica


Ciao RFBurns lieto di conoscerti. Io sto usando il solo chip Ciao RFBurns lieto di conoscerti. Io sto usando il solo chip EG8010, ma sembra che questo è programmato diversamente da come venduto con l'EGS002,non funziona neanche la protezione da sottotenzione (comprato 2 volte da venditori diversi, ma sono tutti uguali) ho comprato un'altra EGS002, appena mi arriva tolgo il micro e farò la prova per vedere come si comporta.

Si lo schema è quello del datasheet

Un saluto Luigi

Hello RFBurns pleased to meet you. I am using only EG8010 chip, but it seems that this is programmed differently than sold with the EGS002, does not work either protection from sottotenzione (bought 2 times by different vendors, but they are all the same) I bought another EGS002, when he comes I take my micro and I will try to see how it behaves.

It is the pattern of the datasheet

Greetings Luigi
  

"fatti non fummo a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"
Back to top
 
IP Logged
 
RFBurns
New Member
*
Offline


New EALab Member

Posts: 41
Location: Australia
Gender: Male
Re: Homemade Inverter
Reply #3263 - 24.07.16 at 13:53:48
Print Post  
Hi Luigi, pleased also to meet you,
Yes the 8010 chips supplied will not have any under voltage protection active (you can program as per the data sheet to turn on/off. I believe that the default setting is uni polar modulation; some sellers will supply the chip with any configuration you require some are just reselling and cannot give any help. You may be able to use this board http://www.anotherpower.com/board/index.php/topic,1116.345.html .I believe that if the 2110's is replaced with something like IXDD414 or similar this could easy drive  IGBT; but IGBT is very expensive Mosfet <$1

Cheers RF

Ciao Luigi , il piacere anche di incontrare voi ,
Sì. Il 8010 chip in dotazione non avranno alcun sotto la protezione di tensione attiva ( si può programmare come per la scheda tecnica di attivare / disattivare Credo che l'impostazione predefinita è la modulazione polare uni ; alcuni venditori fornirà il chip con qualsiasi configurazione si richiede alcuni sono solo la rivendita e non può dare alcun aiuto . Si può essere in grado di utilizzare questa scheda [ url] http://www.anotherpower.com/board/index.php/topic,1116.345.html [ / url ] .I credere che se il 2110 di viene sostituito con qualcosa come IXDD414 o simili questo potrebbe IGBT disco facile , ma è molto costoso IGBT Mosfet < $ 1

Acclamazioni RF


« Last Edit: 24.07.16 at 21:26:30 by RFBurns »  

full_board.png ( 44 KB | Downloads )
full_board.png
board.JPG ( 591 KB | Downloads )
board.JPG
hw.JPG ( 634 KB | Downloads )
hw.JPG

Get with it, Get over it , Get on with it, Or leave

Cheap and reliable wont be fast.
Cheap and fast wont be reliable.
Reliable and fast wont be cheap.
Back to top
 
IP Logged
 
Pinko
Full Member
***
Offline


New EALab Member

Posts: 233
Location: Malvito
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: Homemade Inverter
Reply #3264 - 27.07.16 at 15:08:54
Print Post  
RFBurns wrote on 24.07.16 at 13:53:48:
You may be able to use this board http://www.anotherpower.com/board/index.php/topic,1116.345.html .I believe that if the 2110's is replaced with something like IXDD414 or similar this could easy drive  IGBT; but IGBT is very expensive Mosfet <$1


Si ottimo lavoro, il motivo che ti ha portato a questa soluzione(se ho capito bene) è l'inervento sporco della IFB e gli IR2110, cosa che avevo notato sulla EGS002. Ho fatto anch'io qualcosa di simile( però a moduli separati) prorpio perchè l'EGS002 a volte va in cofusione per l'intervento indeciso della IFB e fa danni. Ho fatto in modo da far intervenire la protezione contemporaneamente sul SPWMEN(pin 6) e IFB(pin 14) così l'intervento è velocissimo e senza tentennamenti, tanto da poter mettere in corto l'uscita 220v senza alcun problema.
Per i driver uso un TLP250H (per disaccoppiare il micro)e totem pole a mosfet in modo da poter pilotare il ponte H con molti mosfet in parallelo, abassare la RG e anche un pò le perdite.
Un saluto Luigi

You great job, the reason that led you to this solution (as I understand it) is inervento dirty IFB and IR2110, which I had noticed on EGS002. I made myself something similar (though in separate modules) prorpio because the EGS002 sometimes goes in comelting for the intervention of the IFB indecisive and does damage. I did so to involve the protection simultaneously on SPWMEN (pin 6) and IFB (pin 14) so the operation is very fast and without hesitation, so it can not short the 220v output without any problem.
For drivers use a TLP250H (for decoupling the micro) and totem pole mosfet in order to drive the H-bridge with many MOSFETs in parallel, to decrease the RG and even a little losses.
Greetings Luigi





  

EG8010_Micro.png ( 40 KB | Downloads )
EG8010_Micro.png
Driver_high_side.png ( 17 KB | Downloads )
Driver_high_side.png
Main_board.png ( 61 KB | Downloads )
Main_board.png

"fatti non fummo a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"
Back to top
 
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3916
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re: Homemade Inverter
Reply #3265 - 27.07.16 at 17:14:05
Print Post  
Che fantastiche realizzazioni ...

É si l'EG ha i sui piccoli difetti e faccio i miei sentiti complimenti per le soluzioni adottate per tamponare il problema   Smiley
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
RFBurns
New Member
*
Offline


New EALab Member

Posts: 41
Location: Australia
Gender: Male
Re: Homemade Inverter
Reply #3266 - 28.07.16 at 08:04:11
Print Post  
Luigi, Your work is magnificent ,you are correct it was the shut down on the EGS002 that lead to this board. Still use the 2110 driver direct to drive the mosfets (this is simple and cheap) and there have no reported problems driving some large loads eg: 48v @ peaks of 10kw and using mosfet  < $1. I like the totem pole h bridge but have found it to not be necessary this makes for a very simple inverter

Luigi, Il vostro lavoro è magnifico , lei ha ragione è stata la chiusura sul EGS002 che portano a questa scheda. Ancora utilizzare il driver 2110 diretta a guidare i MOSFET ( questo è semplice ed economico) e non ci sono problemi segnalati di guida alcuni grandi carichi ad esempio : 48v @ picchi di 10 kW e l'utilizzo di MOSFET < 1 $. Mi piace il totem pole h ponte, ma l'ho trovato a non essere necessario questo rende per un tempo molto semplice inverter
  

Get with it, Get over it , Get on with it, Or leave

Cheap and reliable wont be fast.
Cheap and fast wont be reliable.
Reliable and fast wont be cheap.
Back to top
 
IP Logged
 
Pinko
Full Member
***
Offline


New EALab Member

Posts: 233
Location: Malvito
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: Homemade Inverter
Reply #3267 - 02.08.16 at 00:00:11
Print Post  
ElettroshockNow wrote on 27.07.16 at 17:14:05:
Che fantastiche realizzazioni ...

É si l'EG ha i sui piccoli difetti e faccio i miei sentiti complimenti per le soluzioni adottate per tamponare il problema   Smiley


Grazie per i complimenti, è un vero piacere sentimrmelo dire da te. Per me è stato molto laborioso mettere insieme il tutto, ma l'ho fatto sopratutto per capire e smanettarci un pò. Sarebbe molto più semplice fare una piccola modifica sulla EGS002, isolando ad esempio, il pin 4 dalla massa e collegarlo direttamente al pin 6 del micro. Così facendo la protezione funziona veramente bene, soddisfatto del risultato l'ho fatta doppia una rapida per gli spunti e una ritardata per il massimo nominale, dato che alla cinesina manca la messa in standby per basso voltaggio batterie ho fatto anche questo. Tutto questo occuperebbe meno spazio se venisse gestito da un arduino mini o altro(ma per me e peggio dell'Arabo), se poi qualcuno ha la voglia ed il tempo di scrivere il codice... Io mi occuperei della parte hardware.
Un saluto Luigi
  

"fatti non fummo a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"
Back to top
 
IP Logged
 
Pinko
Full Member
***
Offline


New EALab Member

Posts: 233
Location: Malvito
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: Homemade Inverter
Reply #3268 - 31.05.19 at 13:17:50
Print Post  
Cia Smilzo, ti allego lo schema di come ho fatto io.
La procedura è questa per la modifica della EGS002 (è più semplice modificare l'originale che ralizzare una nuova schedina come feci io allora)
-isola il pin 2 dalla massa del pettine della EGS002 e lo stesso con un pezzo di filo lo colleghi al pin 6  del micro
-togli sempre sulla EGS002 il cip LM393, lo puoi fare con un normale saldatore
-realizza la schedina come da schema
-l'uscita della protezione che hai già la isoli dal pin IFB della EGS002 e la mandi all'ingresso della scheda che andrai a realizzare (come da schema). come vedi hai due uscite, una va sul pin IFB della EGS002 e l'altra sul pin 2 della EGS002.
se non ti è chiaro qualcosa chiedi pure
  

ocp.zip ( 34 KB | Downloads )

"fatti non fummo a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"
Back to top
 
IP Logged
 
Smilzo
Full Member
***
Offline


New EALab Member

Posts: 194
Re: Homemade Inverter
Reply #3269 - 15.06.19 at 12:20:26
Print Post  
ciao Pinko ok perfetto provvedo subito a realizzare la scheda e monto tutto poi passiamo alla fase di collegamento perche da quel che leggo avro sicuro bisogno del tuo aiuto per capire...graziemille Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 216 217 [218] 219 
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa