EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 45 46 [47] 48 49 50 Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) Motore a Vapore Elettronico (Read 116283 times)
PinoTux
Ex Member
**


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Aries
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #690 - 11.07.13 at 06:11:00
Print Post  
Senza parole....
  
"Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia" (Artur C. Clarke)

http://www.pptea.altervista.org

http://www.iv3gfn.altervista.org







Back to top
 
IP Logged
 
manfer65
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #691 - 11.07.13 at 08:11:00
Print Post  
@kekko
Innazitutto complimenti per la nuova realizzazione. La velocità che raggiunge è impressionante!
Peccato per il rumore ma forse è un problema di microfono della videocamera.La potenza erogata è di 27,5V e 13 Ah ?
Tornando invece alla versione GEB 1.0 sono sempre più confuso.
Ammettendo che la legna abbia un potere calorifico di 4kWh/kg, bruciandone 5kg in un'ora sviluppi 20kWh.
Per generare vapore a 450°C dall'acqua liquida servono 3000kJ/kg=0,83kWh/kg, per produrne 5 litri (che sono circa 5kg) servono perciò 5*0,83=4,16kWh.
Non riesco a credere che i 16kWh mancanti siano dovuti alle dissipazioni termiche.
Ma allora dove sono finiti? Che altra spiegazione dai?
  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #692 - 11.07.13 at 10:29:00
Print Post  
Miiiii che robetta da leccarsi le orecchie...da parte mia inizio a osservare un religioso silenzio!!!!


PS:Io sapevo dove erano finiti i 16kWh...ma ora non mi viene in mente!
  
Back to top
 
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #693 - 11.07.13 at 11:53:00
Print Post  
Impressionante sembra quasi un sistema commerciale , ci manca poco.

Mi sembra di vedere già le applicazioni... un bel sistema misto riscaldamento/acqua sanitaria e produzione energia elettrica per luoghi remoti, nel mondo potrebbe avere mercato..

Comunque rimaniamo ai dettagli tecnici .. Kekko riesci a condensare tutto il vapore?
  
Back to top
 
IP Logged
 
PinoTux
Ex Member
**


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Aries
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #694 - 11.07.13 at 12:59:00
Print Post  
Ma l'acqua che ritorna in circolo ha già una discreta temperatura e quindi non ha bisogno della stessa energia per diventare vapore come se avesse 20° sarà sicuramente inferiore... mi sono capito bene? (riflessioni di un apprendista imbianchino)
  
"Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia" (Artur C. Clarke)

http://www.pptea.altervista.org

http://www.iv3gfn.altervista.org







Back to top
 
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #695 - 11.07.13 at 13:12:00
Print Post  
si un pò si ma per scaldare 1Kg di acqua da 0 a 100 ci vogliono 100Kcal per farla evaporare a 100 °C ci vogliono 540 Kcal..

  
Back to top
 
IP Logged
 
manfer65
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #696 - 14.07.13 at 09:05:00
Print Post  
CITAZIONE (qqcreafis @ 11/7/2013, 12:53) Quote:
Comunque rimaniamo ai dettagli tecnici .. Kekko riesci a condensare tutto il vapore?

Per fare tornare i conti, l'acqua vaporizzata e mai condensata ammonterebbe a 19 kg/ora.
Mi sa che è un bel nuvolone di vapore e penso che si sarebbe visto.
  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #697 - 15.07.13 at 10:53:00
Print Post  
CITAZIONE (manfer65 @ 14/7/2013, 10:05) Quote:
Mi sa che è un bel nuvolone di vapore e penso che si sarebbe visto.

Dove si sarebbe visto?
  
Back to top
 
IP Logged
 
manfer65
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #698 - 15.07.13 at 20:02:00
Print Post  
CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua @ 15/7/2013, 11:53) Quote:
Dove si sarebbe visto?

da nessuna parte,infatti il circuito lo condensa tutto il vapore,era in riposta a qqcreafis,forse non ho rispettato la punteggiatura e non si era capita la mia risposta in merito alla sua domanda, se il vapore kekko lo condensava tutto oppure no.

quindi dico, si, lo condensa tutto, se no si sarebbe vista una nuvola di vapore non indifferente, di 19kg/ora.
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #699 - 15.07.13 at 20:12:00
Print Post  
CITAZIONE (manfer65 @ 11/7/2013, 09:11) Quote:
@kekko
Innazitutto complimenti per la nuova realizzazione. La velocità che raggiunge è impressionante!
Peccato per il rumore ma forse è un problema di microfono della videocamera.La potenza erogata è di 27,5V e 13 Ah ?
Tornando invece alla versione GEB 1.0 sono sempre più confuso.
Ammettendo che la legna abbia un potere calorifico di 4kWh/kg, bruciandone 5kg in un'ora sviluppi 20kWh.
Per generare vapore a 450°C dall'acqua liquida servono 3000kJ/kg=0,83kWh/kg, per produrne 5 litri (che sono circa 5kg) servono perciò 5*0,83=4,16kWh.
Non riesco a credere che i 16kWh mancanti siano dovuti alle dissipazioni termiche.
Ma allora dove sono finiti? Che altra spiegazione dai?

Manfer, come corri, quello era un video di prima accensione assoluta, e abbiamo applicato un carico fittizio tanto per... Da come accelera potrai ben capire che non lo sente per niente quel carico...

Per quanto riguarda il fatto di dove finisce l'energia, è molto semplice... Ti sei mai chiesto nella tua automobile dove finisce l'80% dell'energia che fornisci sottoforma di benzina al tuo motore?? Semplice direi, finisce tutto in attriti e calore, come fumi di scarico e leveraggi vari.
Nel motore a vapore succede lo stesso, gran parte dell'energia esce sottoforma di fumi di scarto, una canna fumaria con fumi a 150 °C è un enormità di energia che se ne va, e poi ci sono i vari attriti e perdite di calore vario.
Per questo su 20KWh forniti sottoforma di biomassa, "solamente" 4kWh riescono ad uscire dal motore.
Ti è chiaro il discorso?

Per i Kg/h di vapore da condensare, non sono 19, ma come ti ho già detto 5 - 6 Kg/h, e comunque vengono condensati tutti.

Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
jeckd
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #700 - 16.07.13 at 19:15:00
Print Post  
ciao i fumi a 150° hanno il 23% dell'energia della legna?
se la caldaia avesse più superficie a contatto con l'acqua si avrebbe un rendimento più alto o più basso?(e una domanda generica)

comunque la seconda versione e davvero bella e sopratutto compatta, veramente un bel lavoro. Avevo letto che a 1,5kw le bobine si riscaldavano e avevi optato per mettere il secondo statore, alla fine l'hai messo?
Ultima domanda ma quando accendete il Geb riempite la caldaia? Perchè 160lt sono assai.
  
Back to top
 
IP Logged
 
cavallociao
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #701 - 16.07.13 at 21:42:00
Print Post  
non si puo? utilizzare anche i fumi
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #702 - 16.07.13 at 22:41:00
Print Post  
Per le bobine alla fine abbiamo alzato i giri e aumentato il numero di spire e di bobine stesse, lasciando così un solo statore.
Per i fumi e per la superficie purtroppo non si può fare un granché, quando l'acqua è a 170°C i fumi escono a circa 150 °C perchè scembiano con l'acqua che rientra, ma per avere dei fumi a una temperatura più bassa di quella dell'acqua in caldaia è impossibile, a meno che lo utilizzi per altre cose, tipo essiccatori, o incremento di temperature nelle zone fredde del motore.

Beh proprio il 23% non so, ma sicuramente una buona parte... Per la ricarica della caldaia, non la ricarichiamo mai, in quanto l'acqua utilizzata dal motore sotto forma di vapore, rientra quasi subito in caldaia, chiudendo il ciclo termodinamico e garantendo così un rendimento più elevato.

Coumunque un rendimento intorno al 20% è un gran risultato, e in pochi riescono a far di meglio, c'è chi rinuncia a rendimenti alti per favorire la semplicità costruttiva, ma secondo me è bene sempre puntare al massimo per avere il miglior risultato possibile, poi è ovvio che bisogna fare i conti con i compromessi, ma non bisogna lasciarsi sovrastare da questi .
La nuova versione, sta vedendo molti aggiornamenti, volti a migliorare la costanza del rendimento ai vari range di lavoro.

Un saluto Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
manfer65
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #703 - 17.07.13 at 20:15:00
Print Post  
Sono in confusione perchè, se non mi sono perso qualcosa per strada, il prospetto che si delinea con la prima versione del GEB/MVE è il seguente.

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 15/7/2013, 21:12) Quote:
Per questo su 20KWh forniti sottoforma di biomassa, "solamente" 4kWh riescono ad uscire dal motore.

In base a questa affermazione risulta che l'efficienza termica del sistema è del 20%, cioè solo il 20% dell'energia termica prodotta dalla legna viene realmente sfruttata nel motore.

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 27/2/2013, 15:18) Quote:
C`erano 4 fari da 500W alimentati dal motore che hanno fatto luce per tutta la serata. Il consumo di legna era sui 5 Kg/h.

quindi tirando le somme, se con 4kWh termici utili si ottengono 2kWh elettrici significa che il motore rende il 50%.
Però i conti non tornano.
L'efficienza termoelettrica è data dal prodotto dell'efficienza termica con il rendimento del motore,
cioè 0,2*0,5=0,1 che è il 10%.
D'altronde se da 5kg di legna escono 20kWh di calore e si producono 2kWh elettrici, il rendimento risulta essere il 10%.
Ma il rendimento del 20% da dove è stato estrapolato? e con quali calcoli?
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #704 - 17.07.13 at 21:11:00
Print Post  
Manfer!! ...continui a non capire... Il motore genera 3 KWh elettrici, quella sera ne producevamo solamente 2 perchè i fari erano solo 4. Ovviamente il consumo di legna cala se si tirano 2 KWh anziché 3 KWh.
Non ho capito chi ti ha detto che al motore arrivano 4 KWh... Quello che dico io, è che dal motore ESCONO 4 KWh meccanici che diventano poi 3 KWh elettrici. Quindi da 4 - 5Kg di legna, che possono essere grossomodo 15 - 20 KWh, escono 3 KWh elettrici, con un rendimento termoelettrico intorno al 18%. Se poi si cala la produzione producendo da 1 a 2 KWh, il rendimento sale, perchè il generatore elettrico rende di più, il vapore ha più tempo per espandersi (si riduce il cut-on delle valvole di immissione) e si arriva a rendimenti intorno al 20%.

Ovviamente i 4 KWh meccanici che escono dal motore, sono una potenza di picco ricavata dai Nm e dagli RPM, è una condizione di massima potenza, direi più che altro di picco, a cui il motore può arrivare spingendo al massimo temperatura e atmosfere del vapore. In genere non arriviamo mai a quelle condizioni per non stressare troppo gli apparati, e infatti la sera dell'inaugurazione abbiamo preferito generare 2 KWh, arrivando ad un rendimento più elevato (prossimo al 20%) e lavorando con gli apparati lontani dalla zona di massima potenza.

Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 45 46 [47] 48 49 50
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa