EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 19 20 [21] 22 23 ... 50 Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) Motore a Vapore Elettronico (Read 116421 times)
agolui
Ex Member
**


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #300 - 14.03.12 at 19:13:00
Print Post  
CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua @ 13/3/2012, 18:22) Quote:
CITAZIONE (kekko.alchemi @ 12/3/2012, 23:15) Quote:
saremo pronti per l'inaugurazione!!

Io porto le bibite... Le bibite!! ma li ci vuole un vinello come quello della casa

  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #301 - 14.03.12 at 20:44:00
Print Post  
Io sono astemio...il mio whisky è la coca cola....quindi non aspettatevi cose con saporacci strani.
  
Back to top
 
IP Logged
 
wroclaw
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #302 - 14.03.12 at 21:58:00
Print Post  
Io porto il Mirto nuovo di quest'anno, come lo hanno trovato i commensali bolle ?
  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #303 - 14.03.12 at 22:16:00
Print Post  
Ipotizzo bene ...visto che lo hanno nascosto.
  
Back to top
 
IP Logged
 
biomassoso
Ex Member
**


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #304 - 15.03.12 at 14:36:00
Print Post  
CITAZIONE Quote:
Scavando scavando qualcosa si trova2

3 kW électriques et 15 kW thermiques

www.exoes.com/projets.php
  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #305 - 15.03.12 at 15:12:00
Print Post  
Facciamo i conti della serva sulla macchina che postato biomassoso.
Ipotizziamo che l'energia totale sia:
3kW (elettrici)+ 15 kW (termici) + 1 kW (perdite 7% canna fumaria , etc)

Quindi un sistema da 19kW ha un rendimento complessivo del 93% (preso dalle caldaie a pellet):
1. elettrico del 16%
2. termico del 78%
3. perdite del 7%
Bolle
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #306 - 18.03.12 at 12:19:00
Print Post  
Stiamo ottimizzando gli ugelli di immissione del vapore per ridurre al minimo le perdite di carico!! Ora che ho dei parametri reali mi sto facendo un foglio di calcolo che mi permette di calcolare realmente tutti i vari parametri di coppia, potenza e rendimenti. Qualche giorno fa abbiamo fatto una prova, per il momento frettolosa, per testare la veridicità di quanto ipotizzato su questo motore a vapore. Ebbene l'elettronica compie egregiamente il proprio lavoro, infatti la potenza sviluppata dal motore resta pressochè costante con qualsiasi carico, consumando ad ogni range la stessa quantità di vapore. Questo è un risultato molto importante perchè è il cuore del principio di questo motore, e cioè il rendimento costante su qualsiasi tipo di carico!
Facendo un esempio pratico la prova è stata del tipo:

1200 RPM
10 Nm
1256 W

800 RPM
15 Nm
1256 W

400 RPM
30 Nm
1256W

Questi dati evincono come il rendimento è praticamente costante e come l'elettronica riesca a gestire adeguatamente il vapore di immissione e di scarico.
Questa è la mappatura di "potenza costante" ma l'elettronica può gestire anche una mappatura di giri costanti, come in motore asincrono, dove all'aumentare del carico aumenta coppia e potenza, mentre i giri restano invariati. Probabilmente sarà questa la mappatura finale utile al generatore, ma prima dobbiamo fare tutte le altre varie prove.
Nonappena avremo dati più dettagliati inizieremo a buttar giù qualche grafico.

Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
MarKoZaKKa
Ex Member
*


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Capricorn
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #307 - 18.03.12 at 18:00:00
Print Post  
Io porto la focaccia di Recco...
  
Tecnico qualificato in clownerie
If you like my posts, join my crowdfunding: http://www.kapipal.com/86e62db0d1d6476cb0ea3bf2df6c1bc9







Back to top
 
IP Logged
 
exo
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #308 - 19.03.12 at 19:37:00
Print Post  
CITAZIONE (kekko.alchemi @ 18/3/2012, 12:19) Quote:
Stiamo ottimizzando gli ugelli di immissione del vapore per ridurre al minimo le perdite di carico!! Ora che ho dei parametri reali mi sto facendo un foglio di calcolo che mi permette di calcolare realmente tutti i vari parametri di coppia, potenza e rendimenti. Qualche giorno fa abbiamo fatto una prova, per il momento frettolosa, per testare la veridicità di quanto ipotizzato su questo motore a vapore. Ebbene l'elettronica compie egregiamente il proprio lavoro, infatti la potenza sviluppata dal motore resta pressochè costante con qualsiasi carico, consumando ad ogni range la stessa quantità di vapore. Questo è un risultato molto importante perchè è il cuore del principio di questo motore, e cioè il rendimento costante su qualsiasi tipo di carico!
Facendo un esempio pratico la prova è stata del tipo:

1200 RPM
10 Nm
1256 W

800 RPM
15 Nm
1256 W

400 RPM
30 Nm
1256W

Questi dati evincono come il rendimento è praticamente costante e come l'elettronica riesca a gestire adeguatamente il vapore di immissione e di scarico.
Questa è la mappatura di "potenza costante" ma l'elettronica può gestire anche una mappatura di giri costanti, come in motore asincrono, dove all'aumentare del carico aumenta coppia e potenza, mentre i giri restano invariati. Probabilmente sarà questa la mappatura finale utile al generatore, ma prima dobbiamo fare tutte le altre varie prove.
Nonappena avremo dati più dettagliati inizieremo a buttar giù qualche grafico.

Kekko



Vi sto seguendo in questo affascinante "viaggio" nel mondo del vapore + alternatore.

Una domanda....

Conoscendo le normative circa l'installazione di impianti a vapore in locali ad uso "civile", perchè non avete considerato di fare andare il motore a 3 bar? Ovvio che bisogna iniettare vapore per più del 25% della corsa... Ma è altrettanto vero che è più facile da far digerire ad un ipotetico "cliente".

Buon lavoro!

p.s. Potete testarlo a 3 bar con corsa al 75%?
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #309 - 19.03.12 at 19:50:00
Print Post  
Certo che possiamo! L'elettronica può fare qualsiasi cosa! Quando riaccendiamo per i nuovi test faccio la prova e ti dico... Anche se 3 bar sono pochini per una produzione consistente.

Saluti Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
exo
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #310 - 19.03.12 at 20:11:00
Print Post  
CITAZIONE (kekko.alchemi @ 19/3/2012, 19:50) Quote:
Certo che possiamo! L'elettronica può fare qualsiasi cosa! Quando riaccendiamo per i nuovi test faccio la prova e ti dico... Anche se 3 bar sono pochini per una produzione consistente.

Saluti Kekko

Grazie!!!

Beh a 9 bar abbiamo 452 kg teorici. Per il 25% della corsa pero'.
A 3 bar abbiamo 150 kg teorici. Per circa il 75%/80% della corsa.

Ed il volume passa da 0.19 a 0.55.....

Se questo vale il poterlo installare ovunque! Correggimi pure se sbaglio!
  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #311 - 19.03.12 at 20:36:00
Print Post  
Ciao exo,
non conosco le normative...ma la pressione dell'acqua del rubinetto...non a oltre le 3 atm?
  
Back to top
 
IP Logged
 
exo
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #312 - 19.03.12 at 20:44:00
Print Post  
CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua @ 19/3/2012, 20:36) Quote:
Ciao exo,
non conosco le normative...ma la pressione dell'acqua del rubinetto...non a oltre le 3 atm?

www.ispesl.it/torino/documenti/firenze/ImpiantiPressione.pdf

Sezione (e1)

Pure per lo smaltimento delle acque è necessario adoperarsi affinchè il PH non sia acido.

L'acqua può anche essere a 3 bar ma non è un gas e non è surriscaldata fino a 200 gradi.

Soprattutto non è soggetta a PED.

p.s. vi risparmio il discorso dei patentini.
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #313 - 19.03.12 at 20:49:00
Print Post  
Quale smaltimento delle acque? Noi non dobbiamo smaltire niente!

Cmq aumentando la pressione aumenta il rapporto peso/potenza della macchina, abbassndo la pressione diminuisce. Non a caso le ultime locomotive lavoravano a 16 atm!
Cmq 9 atm non sono poi tantissime, una bombola di gpl o un compressore stanno a pressioni molto simili. Se poi prendiamo bomole di CO2, ossigeno, idrogeno, acetilene, passiamo tranquillamente le 50 atm.

Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
exo
Ex Member
*


--------

Re:Motore a Vapore Elettronico
Reply #314 - 19.03.12 at 21:08:00
Print Post  
CITAZIONE (kekko.alchemi @ 19/3/2012, 20:49) Quote:
Quale smaltimento delle acque? Noi non dobbiamo smaltire niente!

Cmq aumentando la pressione aumenta il rapporto peso/potenza della macchina, abbassndo la pressione diminuisce. Non a caso le ultime locomotive lavoravano a 16 atm!
Cmq 9 atm non sono poi tantissime, una bombola di gpl o un compressore stanno a pressioni molto simili. Se poi prendiamo bomole di CO2, ossigeno, idrogeno, acetilene, passiamo tranquillamente le 50 atm.

Kekko

Ehmmmm .....

Per quanto vai a circuito chiuso prima o poi scarichi

Circa le locomotive nulla da eccepire.

Io faccio un altro ragionamento (parlando da iscritto all'albo e "con potere di firma").

Arriva il signor Pino. Vuole installare un impianto del genere.

Sicuramente per legge dovrò indicare il locale caldaia.

il d.m. 329 del 01.12.2004 ripristina automaticamente l’obbligo del conduttore patentato per tutte le caldaie, anche quelle in precedenza esonerabili, fuorché x le caldaie con pressione non superiore a 10 bar e prodotto pressione per volume non superiore a 300 bar x litro.

Ergo la vostra fa 10 bar e 60 litri = 60x10= 600 bar x litro = obbligo patentino + visita + ecc... ecc..


Ergo se voglio evitare il problema devo fare, ad esempio, 3 bar x 99 litri. A quel punto sono inferiore a 300 (299) e sono tranquillo.


Vorrei infatti ricordare che in caso di imprevisti l'assicurazione della casa nomina un perito e questo non paga un euro ne a voi ne ai vicini se viene a sapere che vi era una macchina a vapore funzionante senza certificazione CE, fascicolo macchine, collaudo PED etc... etc...


Concludendo vi chiedevo appunto di testare il motore a 3, massimo 4 bar e , se volete, comunicare i parametri in modo da avere un'idea della fattibilità in ambiente residenziale senza violare la normativa vigente.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 19 20 [21] 22 23 ... 50
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa