EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 48 49 [50] 51  Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) La Turbina di Nikola Tesla (Read 172477 times)
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3919
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #735 - 01.09.13 at 04:09:00
Print Post  
CITAZIONE (qqcreafis @ 30/8/2013, 21:30) Quote:
ma fai così sull'asse metti due dischi di ferro spessi metti i magneti sui due dischi metti circa 8 avvolgimentoi e 16 diodi vedrai funziona da dio.

in alternativa resina i 4 magneti e fai un rotore poi altri due rotori dolidali di ferro con falsi poli metti 8+ 8 avvolgimenti


funziona come sopra forse meglio

Ho la struttura di un solo disco da 15/10 ,quindi la prima opzione è irrealizzabile...

Per la seconda mi spiegheresti meglio .... è sempre sandwich ma al contrario ?

CITAZIONE (qqcreafis @ 30/8/2013, 21:30) Quote:
questa è la tesla di Giroscope .com dove si usa una corona circolare sottile (è una pelton)

Un bel giocattolo .... proprio come lo voglio fare io ,per poi tenerlo sul comodino .
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #736 - 02.09.13 at 00:13:00
Print Post  
alternatore monofase con tre rotori solidali tra loro e due statori (non indicati) che inglobano le bobine , fatto così sfrutti al massimo i 4 magneti
Immagine Allegata: trirot
<table class=fancyborder align=center style=width:auto cellpadding=4 cellspacing=0><tr><td></table><p></p>
  
Back to top
 
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3919
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #737 - 02.09.13 at 17:25:00
Print Post  
Fantastico alternatore ..... i magneti vengono spremuti al 100% ..
Però per la piccola non ho la possibilità di installare più di un rotore .... quindi credo che dovrò sovradimensionare i magneti permanenti,stando attento alla centrifuga .... che sicuramente è in grado di trasformare i magneti in proiettili ........

Io pensavo in ferro da 15/10 ,nel quale vengono scavati gli alloggiamenti dei magneti per 10/10 di profondità...

Ciao
ElttroshockNow
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #738 - 02.09.13 at 18:00:00
Print Post  
i contropoli in ferro non sono strettamente necessari ( anche se migliorano di molto la questione) ci puoi mettere le 8 bobine lo stesso oppure solo 4 da una parte, in uno dei primi filmati di kekko si vede un alternatore simile.

oppure effettivamente ci metti 4 bobine da una parte di fronte ai 4 magneti e chiudi il campo con un piattello ferromagnetico attaccato ai magneti

intendi un piattello di ferro da 10mm?
  
Back to top
 
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3919
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #739 - 02.09.13 at 18:18:00
Print Post  
No 1, 5mm di spessore .
Pensi che non tiene alla centrifuga ......
Calcola che avevo deciso di mettere 4 magneti con diametro 20mm e spessore 2 mm in maniera da integrarli nel rotore in ferro per 1 mm di profondità per avere la garanzia che il baricentro del magnete ricada all'interno del disco e non fuori creando una coppia torcente .....
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #740 - 02.09.13 at 19:15:00
Print Post  
CITAZIONE Quote:
Pensi che non tiene alla centrifuga ......

nel senso che si sbricciola?

ma se non tiene il ferro non tiene neppure la resina . E fare un alternatore a parte con una demoltiplica 1/10 nel senso che 15000 RPM sulla turbina diventano 1500 sull'alternatore
  
Back to top
 
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3919
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #741 - 02.09.13 at 20:12:00
Print Post  
CITAZIONE (qqcreafis @ 2/9/2013, 20:15) Quote:
nel senso che si sbricciola?

ma se non tiene il ferro non tiene neppure la resina . E fare un alternatore a parte con una demoltiplica 1/10 nel senso che 15000 RPM sulla turbina diventano 1500 sull'alternatore

Si, sono preoccupato delle sollecitazioni a trazione dei dischi tra magnete ed asse.

Per quanto riguarda un alternatore esterno con demoltiplica è l'idea che userò nella Tesla grande ... in questa piccola non ho la possibilità di portare l'albero all'esterno della turbina .... è cuscinettato al contrario ..... Quindi il generatore (parliamo di 100w ) deve essere integrato .....
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #742 - 02.09.13 at 21:40:00
Print Post  
un'alternativa è mettere una piastra di alluminio spesso su quella di ferro con i fori per i magneti come ha fatto Spit Fire (eolico)
  
Back to top
 
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #743 - 05.09.13 at 11:53:00
Print Post  
tesla tesla delle mie brame, pensando e ripensando, appare evidente una cosa la turbina tesla può solo recuperare energia cinetica dai fluidi, ma non è un espansore come potrebbe essere un cilindro e pistone, non può avere una fase in cui si recupera energia dal fluido, l'energia cinetica ci deve già essere.

Chi crea l'energia cinetica?
  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #744 - 05.09.13 at 12:29:00
Print Post  
Vediamo quanto finisce lontano il mio colpo su questa tua domanda apparentemente retorica.
Faccio una premessa: la turbina di tesla non è una vera turbina è più un aeroplano!
L'energia cinetica è ovviamente dovuta alla rotazione dei dischi che viene sottratta al fluido e in che modo viene sottratta? Il fluido entra nel bordo ma chi trascina è la spirale che si forma (parte dalla periferia ed arriva al centro dei dischi) ...chi crea l'energia cinetica della turbina è quindi quella sorta di "attrito" fluido-disco.
Per questo occorre trattare la turbina come come un aereo...concordi?
Ciao

PS: Mi torna anche il fatto che Elettro sia così abile con questa turbina...fa parte esattamente parte del suo lavoro
  
Back to top
 
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #745 - 05.09.13 at 13:58:00
Print Post  
veramente mi riferivo alla "macchina" che crea l'energia cinetica, si tratta dell'ugello.

Quindi il rendimento della turbina è il rendimento del sistema dei dischi*rendimento ugello.

Questo è un problema serio perchè basta che uno dei due ceda che il rendimento globale crolli

CITAZIONE Quote:
fa parte esattamente parte del suo lavoro

allora speriamo che... decolli

  
Back to top
 
IP Logged
 
NonSoloBolleDiAcqua
Ex Member
*****


--------

Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #746 - 11.09.13 at 14:39:00
Print Post  
Vedendo questa pagina Link ho avuto un sussulto non tanto per gli 80.000 rpm ( da non credere per un giocattolo del genere)...ma nel video presente di youtube fa vedere che i due ingressi sono aperti cioè uno serve per l'ingresso dell'aria l'altro viene lasciato aperto...ad un certo punto del video sposta l'ingresso dell'aria per far vedere la rotazione in entrambe le direzioni...ma lascia aperta sempre una uscita, voi che la conoscete bene...perchè fa una cosa del genere? Cioè...avete fatto prove del genere?
[media]https://www.youtube.com/watch?v=F5-XLDCq9-8 frameborder=0 allowfullscreen></iframe>
  
Back to top
 
IP Logged
 
qqcreafis
Ex Member
*****


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #747 - 17.09.13 at 08:46:00
Print Post  
la turbina è piccolissima e funziona come pelton


io ho fatto funzionare con un getto d'acqua sottile un hd (rottoo) buttando il getto sulla parete del disco di fianco, girava bene ed usando il motore come alternatore accendevo dei led, non c'è stato bisogno della scatola chiusa.

una prova alternativa con motore da cd ed un cd con palette incollate girava peggio

  
Back to top
 
IP Logged
 
EnricoPersona
Ex Member
*


--------

Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #748 - 13.10.14 at 18:03:42
Print Post  
Salve volevo cimentarmi nella costruzione di una turbina di tesla, ho letto tutte le discussioni e mi sorge qualche dubbio, i dischi sono o non sono calettati o comunque solidali all'albero? nel caso in cui non lo siano, devono girare uno assieme all'altro (quindi devo collegarli tra loro)?
P.S. se sono solidali all'albero come li caletto?
P.S.2 distanza tra disco e carter? consigli?
  
Back to top
 
IP Logged
 
ElettroshockNow
Forum Administrator
*****
Offline


yottawatt

Posts: 3919
Location: Roma
Gender: Male
Zodiac sign: Gemini
Re:La Turbina di Nikola Tesla
Reply #749 - 13.10.14 at 19:09:23
Print Post  
CITAZIONE (EnricoPersona, 13/10/2014 18:03:42 ) Quote:
Salve volevo cimentarmi nella costruzione di una turbina di tesla, ho letto tutte le discussioni e mi sorge qualche dubbio, i dischi sono o non sono calettati o comunque solidali all'albero? nel caso in cui non lo siano, devono girare uno assieme all'altro (quindi devo collegarli tra loro)?
P.S. se sono solidali all'albero come li caletto?
P.S.2 distanza tra disco e carter? consigli?

Ciao Enrico ,
la risposta alle tue domande è contenuta nel disegno originale di Tesla ...
Bella risposta è .. :lol:

Vabbè a parte gli scherzi.
I dischi sono solidali con l'asse di rotazione (sono loro che fanno ruotare l'albero del generatore).
La loro distanza varia in funzione del fluido che userai .
Per l'aria compressa ho raggiunto un buon compromesso sui 4 decimi di millimetro...

Mentre deve essere quasi nulla la distanza dischi carter o meglio ancora creare dei dischi con tenute a labirinto con il carter che garantiranno la tenuta come nel progetto originale.

Ciao
Elettro
  

Il Tempo non lo vede nessuno,il lavoro lo vedono tutti (Mamma)
Impara a rubare con gli occhi (Papà)
Back to top
YouTube  
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 48 49 [50] 51 
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa