EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 41 42 [43] 44 45 ... 67 Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) Costruiamo una batteria Plantè (Read 188538 times)
mangonii
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #630 - 24.06.11 at 13:22:00
Print Post  
hai la casella piena

mi puoi inviare un PM con le caratteristiche complete?

ciao salutami Mec
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #631 - 24.06.11 at 14:08:00
Print Post  
Ok, appena ho un attimo ti invio tutto.

Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
agolui
Ex Member
**


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #632 - 06.07.11 at 20:38:00
Print Post  
Ciao a tutti, non siamo ancora in vacanza non postiamo sul Forum ( 1° in Italia) perchè stiamo completando i contenitori che puo essere un lavoro banale ma richiede un sacco di tempo . Per la prossima settimana contiamo di terminarli, cosi potremmo dedicarci nuovamente al piombo perchè e un vero peccato avere tutte quelle piastre accatastate, purtroppo le giornate sono solo di 24 ore (proveremo ad allungarle). Un salutoner agolui
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #633 - 12.07.11 at 21:29:00
Print Post  
Eccoci qua! In questo periodo di tempo, come ha già detto agolui, non siamo ancora in ferie ma a lavorare sulle Planté. Siamo riusciti finalmente ad ottenere una perfetta saldatura fra piastra e collettore con la soluzione Piombo - Piombo, cioè una saldatura che non prevede leghe saldanti di stagno. Per fare ciò abbiamo immerso le piastre nel collettore ancora fuso ad una temperatura di 452 °C, e così facendo abbiamo ottenuto la fusione superficiale del piombo delle piastre che si sono così saldate al collettore.

In un vecchio libro di Planté, ho trovato un capitolo dove affrontano appunto il problema delle saldatura nell'accumulatore, e li si parla di problemi di saldature fatte con una lega al 33% di stagno, dove succede che (quello che è successo a noi nella prova di Test) gli ossidi di stagno fanno saltare la saldatura sgretolandola. Si parla di circa 750 - 800 cicli prima che si verifichi il problema, perciò anche loro risolvevano con una saldatura piombo - piombo, senza però specificarne il metodo, che finalmente abbiamo trovato.

Saluti kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #634 - 28.07.11 at 02:49:00
Print Post  
Stiamo ordinando i reagenti chimici e se il chimico si decide a tornare dalle ferie presto procederemo con i trattamenti di acido nitrico sulle piastre.

Kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
agolui
Ex Member
**


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #635 - 02.08.11 at 12:13:00
Print Post  
Ciao a tutti, per drmacchi11, avevamo pensato d'inserire nei contenitori in PVC una fascia di vetro per poter controllare le piastre e i livelli, secondo te quale materiale dovremmo usare per incollare il vetro con il PVC, visto che la plantè dovrebbe durare 50 anni. Ti ringrazio per la tua solerte risposta a nome di tutti. Un salutone agolui 


  
Back to top
 
IP Logged
 
drmacchi11
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #636 - 02.08.11 at 12:35:00
Print Post  
Ciao , PVC ? Puro o derivato con ftalati ? Penso puro per la rigidità della struttura , ma ho dei dubbi. E' un polimero clorato , che intorno ai 150-200 C potrebbe liberare HCl , Cloro gassoso o diossine tetraclorate. Inoltre HCl è un catalizzatore di tali reazioni
www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0014305799000026
e HCl si potrebbe formare dal cloro del pvc e dal H2SO4 presente.
Stasera mi guardo un po' di chimica organica per voi.
2 domande :
1) i contenitori delle batt. commerciali di cosa sono fatti?
2) a che temp. potrebbe scaldarsi la plantè nei suoi cicli?
  
Back to top
 
IP Logged
 
drmacchi11
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #637 - 02.08.11 at 21:46:00
Print Post  
Dunque alla domanda 1 rispondo io stesso :
i contenitori delle batterie sono fatti di POLIPROPILENE , ed i separatori delle celle sono di POLIETILENE (PE).
ciò conferma i miei dubbi , non usano infatti dei dei polimeri alogenati (contenenti cloro nel caso specifico del PVC) , ma polimeri a catena satura.
Attenzione che il polietilene usato per la separazione delle celle è quella ad altissim PesoMolecolare ossia UHMWPE, mentre nel Polipropilene bisogna prediligere il tipo isotattico ossia con i gruppi CH3 orientati stericamnete dalla stesso lato della catena polimerica, questo perchè conferisce un'ottima cristallizzazione ed una maggiore restistenza meccanica.
detto ciò dovremmo trovare il modo di "incollare" vetro su polipropilene (PP) isotattico. esso a differenza anche del PE resiste fino a 100C ed in assenza di sollecitazioni meccaniche arrivo fino a 150C. Ora spero che la plante resti sotto i 100C durante le cariche !
Attenzione che PP e PE non resistono agli UV , servirebbe un colorazione durante le polimerizzazione con nero fumo al 0.5-2%
resiste perfettamente al solforico fino a 100C.
E' facilmente lavabile.
insomma per voi è perfetto.
immagino che abbiate un referente per la produzione dei box in PP . ricordo che le lastre possono essere post-formate secondo un certo stampo , ad esempio con pressioni di aria. lavorazione meccanica con macchine per legno e metalli dolci e saldatura con gli stessi cannelli del PVC e PE usando un gas inerte a 220C.
il PP non si incolla su sè stesso ! ora incollarlo sul vetro la vedo dura , molto............
quindi secondo me, bisogna aggirare il problema ad esempio facendo un'incavo della lastra di PP dove alloggiare il vetro ed una cornice con guarnizione a tenuta stagna che blocca il vetro( cavolo due volte che discuto con Macgiver e ne ho già assorbito i rudimenti ! Scherzo Mac!)
Inoltre vi ricordo che il vetro che serve a voi si chiama Jena , ossia il vetro per la chimica che non contiene alcali , ma solo ac. borico, silicico, zinco , bario , alluminio.
Se vi serve altro, io sono qui ! lorenzo
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #638 - 03.08.11 at 00:07:00
Print Post  
Ciao Lorenzo! Anche se sono in vacanza trovo cmq 5 minuti per rispondere/chiedere...

Allora i contenitori in PVC li abbiamo già fatti, perciò dovremo per forza di cose utilizzare quelli. Il PVC dovrebbe resistere pefettamente all'H2SO4 concentrato fino al 90% con temperature di circa 20 °C, e siccome le plantè durante i loro cicli non scaldano affatto restando a temperatura ambiente (visto l'alto rendimento di carica/scarica), penso che il PVC dovrebbe resistere abbastanza. Secondo questa scheda tecnica qui sotto i tubi in PVC (esattamente quelli che abbiamo usato noi) hanno il massimo punteggio di resistenza all'acido solforico a patto che la temperatura sia di circa 20 °C e che l'acido non sia più concentrato del 90%. Dovendo utilizzare noi acido al 30%, ci fidiamo?

Questa la scheda: www.oppo.it/tabelle/resistenza_chimica_pvc.htm

Per il vetro stessa cosa, da ormai 5 anni ho dell'acido solforico al 36% in un barattolo di vetro della marmellata, e il vetro è ancora perfetto, non presenta opacizzature e non è più fragile del solito. Cosa potrebbe succedere se utilizziamo vetro comune da finestre, oltre al fatto che se non è resistente alle temperature e agli urti come il pyrex??

Infine la domanda iniziale torna dinuvo, se incolliamo il vetro al PVC con il silicone, sarà quest'ultimo abbastanza resistente da non cedere sciogliendosi o scollandosi? Sui tubetti indicano "buona resistenza agli acidi", ma servirevve una scheda tecnica.

Questa inoltre è la colla che abbiamo utilizzato per la saldatura del PVC, che trattandosi di PVC sciolto in solventi, una volta evaporati questi l'incollaggio dovrebbe avere le stesse identiche carattarestiche del contenitore in PVC.
www.tascoitalia.it/prod_pdf/GLUE.pdf

Kekko

  
Back to top
 
IP Logged
 
agolui
Ex Member
**


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #639 - 03.08.11 at 00:22:00
Print Post  
Ciao a tutti, x drmacchi11, i contenitori che vedi sono dei banali tubi in PVC per fogna, che noi da rotondi li abbiamo trasformati in parallelepipedi sono quelli che ho postato nell'altro messaggio, dove ci è servito d'icollare tra PVC e PVC l'abbiamo fatto con il Tangit, ora ci serve di incollare PVC e vetro, la plantè nei cicli scalda pochissimo. un salutone agolui
  
Back to top
 
IP Logged
 
drmacchi11
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #640 - 03.08.11 at 08:02:00
Print Post  
Mmhh..... ce devo pensa' ! cmq sono fatti quindi bisogna ragionare su quelli. il problema non è la resistenza alla acida , ma la catalisi che potrebbe generare schifezze diossine e cloro derivati. per fortuna se la reazione resta SEMPRE a temp. ambiente, non si dovrebbe innescare.
io consiglio SEMPRE una prova su piccola scala, almeno il contenitore con dentro l'acido magari termostato a 35C per almeno un mese 24h. stasera mi guardo meglio il discorso vetro-pvc. ciao
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1656
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #641 - 04.08.11 at 00:12:00
Print Post  
Eh si!! A costo di catramarli tutti internamente, il che non gli farebbe male. Cmq sarà sicuramente una prova da fare quella di riempirili di acido, se dopo un mese di estate dove la temperatura è più alta (sarebbe da iniziare subito la prova), l'H2SO4 non si è intorbidito e non ha cambiato le sue proprietà allora dovrebbe essere tutto ok, secondo quella scheda il risultato sarà positivo ma una prova la faremo lo stesso.

Per il silicone invece? Quali controindicazioni ci possono essere?
  
Back to top
 
IP Logged
 
drmacchi11
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #642 - 04.08.11 at 11:20:00
Print Post  
Mhh , Kekko io non aggiungerei sostanze "estranee" al sistema : a te serve , acido , piombo ed il contenitore. scusa , ma ieri sera ero cotto e sono stato pigro . stasera ti scrivo sul pvc , vetro e silicone. ciao !
  
Back to top
 
IP Logged
 
drmacchi11
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #643 - 06.08.11 at 18:48:00
Print Post  
Ciao ho guardato l'impossibile, ma non ho trovato un metodo dedicato di incollaggio PVC-vetro. quindi si resta sul silicone. il problema è quindi la resistenza dello stesso al solforico 30% , t.amb..
qui asseriscono la resistenza agli acidi diluiti (il 30% è di solito il limite massimo per chiamarsi "diluito")
www.xpolymers.it/mq_silicone.html

questo invece è un bel tool online per la scelta del "collante" a seconda della due sostanze che vanno unite

<a href=http://www.360bonding.com/index.php?FOLDERID=19274 target=_blank>www.360bonding.com/index.php?FOLDERID=19274

facendo PVC su vetro , escono varie possibilità , tra queste trovi i siliconi bicomponente

<a href=http://www.360bonding.com/?FOLDERID=19273&product=16583#product16583 target=_blank>http://www.360bonding.com/?FOLDERID=19273&...83#product16583

di questi vanno bene i LOCTITE 5607 A&B ed il 5612 A&B

Ciao.
Se Bolle ci legge , ho ritrovato un vecchio metodo per saldare vetro su metalli che reggono la saldatura a stagno. magari serve al mammozzo.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Magmatico
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #644 - 08.08.11 at 13:14:00
Print Post  
Lastra di polistirolo trasparente, si trova con diversi spessori anche dal ferramenta. Il polistirolo si fonde, e perciò incolla, con qualsiasi collante che contenga acetone o solvente nitro, per cui anche col tangit. Naturalmente per sicurezza fare prima una piccola prova da parte.
Il polistirolo resiste molto bene all'acido solforico diluito, lo usano in forti spessori anche per contenitori di batterie stazionarie.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 41 42 [43] 44 45 ... 67
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa