EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 15 16 [17] 18 19 ... 67 Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) Costruiamo una batteria Plantè (Read 159242 times)
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1652
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #240 - 19.08.10 at 00:52:00
Print Post  
Oggi ho finalmente finito la mia Plantè a 12V, le prestazioni sono sorprendenti. Dopo aver lasciato le piastre in acido nitirico per 200 ore, le ho caricate ad amperaggio costante con 1A per 4 ore circa, fino a quando la tensione è salita a 15V e ha cominciato a fare elettrolisi. Come prima prova di carico ho collegato una lampadina da auto da 55W pensando fosse rimasta accesa per qualche secondo, mentre invece con gran sorpresa dopo 30 secondi la tensione restava costante a 12,5V. Così ho preso una resistenza da 10 Ohm e l'ho collegata come carico per avere una corrente di circa 1,1A. Ho stimato una capacità di 0,5 Ah alla prima ricarica, scaricandola però a 2C come se fosse una batteria al litio, scaricandola a C20 la capacità si aggirerà sicuramente a più di 3 Ah, il tutto alla prima ricarica.

Il metodo di formazione delle piastre in acido nitrico ha funzionato alla grande, infatti la plantè precedente a questa con le stesse piastre aveva dato alla prima ricarica circa 0,03 Ah. Adesso è dinuovo in carica, nei prossimi giorni vi farò sapere gli aggiornamenti, finalmente credo proprio che ci siamo, abbiamo una tecnologia semplice da realizzare e che ci permette di avere degli accumulatori stazionari duraturi, resistenti e con prestazioni mai viste!

PS: Dimenticavo, le piastre stanno lontane tra di loro circa 2 cm e sollevate dal fondo circa 1 cm, l'elettrolita usato è acido solforico al 10% come descritto da Kabath e da altri, e la resistenza interna non avendo separatori è bassissima, come descritto sopra collegandogli una lampadina da auto con circa 5A di assorbimento e quindi una scarica per ora da 10C (non C10 che sarebbe un decimo C) dopo 30 secondi la tensione era ancora a 12,5V sotto cairco! Sfido qualunque batteria al mondo da 0,5 Ah a fare una cosa del genere!! Presto la capacità aumenterà e allora vedremo come si comporta!











Saluti Kekko!
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pyron
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #241 - 19.08.10 at 12:01:00
Print Post  
grande kekko, sono davvero curioso di vedere l'accumulo finale della tua batteria, l'unica cosa, forse con questa conformazione a sole 2 piastre avresti potuto alettare solo un lato, avresti risparmiato tempo e fatica, logicamente il discorso non vale per sviluppi futuri a più piastre, comunque ancora complimentoni, per la manualità e per la capacità di trovare il tempo per fare anche queste cose!
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #242 - 19.08.10 at 12:32:00
Print Post  
complimenti kekko.

Se puoi prova a comparare i dati che ricaverai con quelli del manuale, per vedere se la curva del grafico è simile

ciao
MaX
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #243 - 24.08.10 at 23:06:00
Print Post  
aveta giá letto questo?

<a href=http://books.google.com/books?id=V9GvpR79iAkC&lpg=PA6&dq=piombo%20acido%20nitrico%20solforico%20formazione%20corrente&hl=it&pg=PA6#v=onepage&q&f=false target=_blank>http://books.google.com/books?id=V9GvpR79i...epage&q&f=false
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
accu
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #244 - 30.08.10 at 12:42:00
Print Post  
Bravissimi tutti
un lavoro veramente superbo.
I vecchi, "i progettisti inventori", avevano in mente una cosa; le loro batterie dovevano durare una vita e dopo la manutenzione... ancora.
Basta guardarle, i progetti erano fatti per fare la manutenzione e la sostituzione delle piastre singole.
accu
  
Back to top
 
IP Logged
 
Keyosz
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #245 - 30.08.10 at 21:08:00
Print Post  
Ciao Kekko, bello il prototipo della mini plantè a 12V, e poi nel contenitore trasparente è l'ideale per vedere tutto ciò che accade ed imparare per gli esemplari più grossi, comprendo benissimo che è solo un prototipo ma volevo solo aggiungere che forse, per via del fatto che le due piastre confinanti di polarità opposte dove si collegano in serie, hanno la parete divisoria che finisce con il bordo superiore appena sopra il filo delle piastre e quindi dell'elettrolita che andrai a mettere, azzardando un ipotesi credo che in quel punto si andranno a creare delle correnti dispersive simil-corto tra un elemento e l'altro in quanto l'elettrolita tende a trasudare verso l'alto aiutato anche dallo scoppiare delle bollicine bagnando il bordo superiore della parete divisoria, pensa che leggendo il manuale ai tempi temevano i ponti dispersivi elettrolitici tra un vaso e l'altro di vetro appoggiati per terra, figuriamoci se la parete divisoria è la stessa e la distanza tra elettrolita di un elemento e l'altro è solo di pochi millimetri di supefice bagnata di acido, pensa che ai tempi mettevano la sabbia sotto i vasi di vetro degli elementi per assorbire l'elettrolita che trasudava o "bolliva" e consigliavano di asciugare periodicamente la superfice esterna dei vasi.

Ovviamente oggi.giorno non abbiamo più questo problema in quanto abbiamo i contenitori plastici con i coperchi a tenuta quasi stagna quindi i vapori acidi, le trasudazoni e gli aerosol fatti dalle bollicine restano confinati dentro al vaso dal coperchio, però se il tuo prototipo di incoraggia e vorrai replicarlo in scala ti suggerirei di tenere gli elementi staccati e di coprirli per bene, non serve sigillarli, basta avere un coperchio con il bordo interno di sgocciolamento

Ancora complimenti per l'ottimo lavoro di riceca e prova pratica, sei proprio di ispirazione per molti altri, vai avanti così!
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ferrobattuto
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #246 - 31.08.10 at 09:47:00
Print Post  
Ragazzi, chiedo scusa, ma in quei giorni in cui postava quel "a2000" ero fuori e i suoi post li ho visti solo adesso tornando indietro nella discussione, che altrimenti lo avrei bannato subito. Se volete per ripulire la discussione possiamo cancellare i suoi post, ma poi si dovrebbero anche modificare le vostre risposte.....
Ferro
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxlinux2000
God Member
*****
Offline


--------

Posts: 679
Gender: Male
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #247 - 31.08.10 at 16:40:00
Print Post  
non fa niente per questa volta ti perdoniamo
  

Cogito ergo no SUV
Back to top
WWW  
IP Logged
 
accu
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #248 - 31.08.10 at 19:50:00
Print Post  
Si ferro
A noi tutti interessa la sostanza e lo spirito creativo corporativo, la cosa non ha cambiato nulla.
Andiamo avanti nell'"avventura"!
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ferrobattuto
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #249 - 31.08.10 at 20:45:00
Print Post  
CITAZIONE (max&#95;linux2000 @ 31/8/2010, 17:40) Quote:
non fa niente per questa volta ti perdoniamo

"Com'è buono lei....."
Probabilmente meglio arrosto, però......
Andiamo avanti.
Ferro
  
Back to top
 
IP Logged
 
Keyosz
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #250 - 04.09.10 at 09:13:00
Print Post  
Ferro... buono buono come quell'abbacchio!

Magari una volta affinato un metodo di costruzione di una tipologia di batteria fai-da-te si può sempre iniziare una nuova discussione e riepilogare tutte le informazioni, ma solo a "ricerca" conclusa con tutte le info per replicare, giusto?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ferrobattuto
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #251 - 04.09.10 at 13:42:00
Print Post  
CITAZIONE (Keyosz @ 4/9/2010, 10:13) Quote:
Magari una volta affinato un metodo di costruzione di una tipologia di batteria fai-da-te si può sempre iniziare una nuova discussione e riepilogare tutte le informazioni, ma solo a "ricerca" conclusa con tutte le info per replicare, giusto?

Giusto, e magari bloccarla in testa alla sezione come altre, che si possa sfogliare tipo un manuale.
  
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Offline


EA Lab

Posts: 1652
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #252 - 04.09.10 at 14:22:00
Print Post  
Hai ragione keyosz infatti è proprio quello che accade! Per questo dorvò cambiare contenitore.
Dalle ultime prove sto vedendo che sovraccaricando la plantè fino a farla scaldare non gli fa altro che bene, lo strato d'ossido aumenta a dismisura facendo così! Ho collegato infatti alla plantè a 12V un pannello da 200W con 7A e 28,8V e dopo poco tempo subito le piastre hanno cominciato a frigere, l'acido si è scaldato ma non è potuto evaporare perchè sopra ho messo un coperchio che fa da sgocciolatore. Lo strato di ossido ora è abbastanza spesso, ma purtroppo durante questa operazione mi si è rotto un "separatore" e ha lasciato trafilare l'acido, mettendomi in corto due celle.

Devo trovare un altro contenitore, quindi sto smontando una vecchia batteria da auto, vediamo come andrà a finire.

Saluti kekko
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ferrobattuto
Ex Member
***


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #253 - 04.09.10 at 22:17:00
Print Post  
Occhio a sovraccaricare..... Che lo strato di ossido può tendere a sgretolarsi! Soprattutto per effetto del calore.
Sovraccaricare può andar bene, ma solo "in tensione", ossia "forzare" la carica sopra la sua tensione massima teorica, ma senza troppa corrente, senza troppo sviluppo di gas, che si sprigiona dal metallo, sotto l'ossido formatosi, e potrebbe tentare di staccarlo, e senza far riscaldare la soluzione, che oltretutto diventa più aggressiva.
Questo almeno è quello che penso io..... Sò per esperienza che sovraccaricare qualsiasi accumulatore al piombo e solo controproducente.
Ciao.
Ferro
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pinko2
Ex Member
*


--------

Re:Costruiamo una batteria Plantè
Reply #254 - 04.09.10 at 23:23:00
Print Post  
Salve a tutti, mi sta contagiando l'idea di costruire una plantè, anche se sto gia sperimentanto qualcosa di molto piccolo con buoni risultati e se va bene vorrei costruire delle signole celle a 2v, sto cercando di tradurre il manuale (google traduttore) e sono alla sessantesima pagina, ma non ho ancora letto nulla, vorrei sapere se qualcuno ha fatto il calcolo degli A x superfice, ho letto sul forum di kg. x A x un 1mm. di spessore ma fare il calcolo è necessario avere il piombo allo stesso spessore che dalle mie non sitrova.
saluti pinko2
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 15 16 [17] 18 19 ... 67
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa