EnergiAlternativa

Page Index Toggle Pages: 1 ... 67 68 [69] 70  Send TopicPrint
Very Hot Topic (More than 500 Replies) COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER (Read 227111 times)
xardas
God Member
*****
Offline


La resistenza è una condizione
mentale

Posts: 746
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1020 - 17.11.19 at 21:49:16
Print Post  
Va bene farò come dici Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
xardas
God Member
*****
Offline


La resistenza è una condizione
mentale

Posts: 746
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1021 - 17.11.19 at 21:51:23
Print Post  
Per isolare l uscita dall ingresso come si può fare nelle migliori delle ipotesi?
Si può usare un TL431 come reference? Poi occorre abbassare la tensione alta in ingresso all opto usando degli zener da 100-200V
  
Back to top
 
IP Logged
 
cavallino
Board Moderator
*****
Offline


--------

Posts: 1208
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1022 - 17.11.19 at 22:13:57
Print Post  
Il controllo di tensione deve essere precisa c'è da studiare e fare le prove perché devi trovare la resistenza giusta di caduta, e deve essere libera senza diodo zener. Immagina che da 300 volt la devi portare a 3 volt .Potresti provare con un trasformatore di caduta cioè  da ponte h uscita 230 volt inserisci un trasformatore 220v secondario 9/12 volt e lo porti sul bd139  pin 9 solo cosi puoi fare se no e impossibile Wink .
A questo punto hai un bel controllo di tensione perfettamente equilibrato.
  

Ciao a tutti
Back to top
 
IP Logged
 
xardas
God Member
*****
Offline


La resistenza è una condizione
mentale

Posts: 746
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1023 - 18.11.19 at 06:13:44
Print Post  
Stupendo!
Mi hai illuminato Grin Grin Grin Grin Grin Grin Grin Grin Grin Wink Wink Wink Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
cavallino
Board Moderator
*****
Offline


--------

Posts: 1208
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1024 - 18.11.19 at 18:01:58
Print Post  
In pratica devi fare come da schema e adattare la resistenza da 47 k che va alla base del transistore oppure modificare ,ma l'unica soluzione e questa
  

CONTROLO_TENSIONE.png ( 143 KB | Downloads )
CONTROLO_TENSIONE.png

Ciao a tutti
Back to top
 
IP Logged
 
xardas
God Member
*****
Offline


La resistenza è una condizione
mentale

Posts: 746
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1025 - 18.11.19 at 20:15:28
Print Post  
Perfetto domani eseguirò i test come suggerisci Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
cavallino
Board Moderator
*****
Offline


--------

Posts: 1208
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1026 - 18.11.19 at 21:26:46
Print Post  
Io invece con il mio inverter sono in alto mare non so come cavolo devo fare per avere un segnale sinusoidale perfetto senza perdere potenza.
  

Ciao a tutti
Back to top
 
IP Logged
 
xardas
God Member
*****
Offline


La resistenza è una condizione
mentale

Posts: 746
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1027 - 19.11.19 at 05:58:09
Print Post  
Beh qui hai 2 alternative! KEKKO&ELETTRO Grin
  
Back to top
 
IP Logged
 
xardas
God Member
*****
Offline


La resistenza è una condizione
mentale

Posts: 746
Gender: Male
Zodiac sign: Taurus
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1028 - 19.11.19 at 05:59:36
Print Post  
Ad ogni modo che processore pwm stai usando?
Configurazione del ponte? Frequenza portante? Driver?

O devo basarmi sullo schema tuo classico??
  
Back to top
 
IP Logged
 
cavallino
Board Moderator
*****
Offline


--------

Posts: 1208
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1029 - 19.11.19 at 17:11:48
Print Post  
Lo schema e sempre quello il tutto in analogico, come ben sai lui lavora alla grande ma vorrei  migliorare la sinusoidale portala alla massima perfezione. Per cui non sto usando nessuno processore
  

Ciao a tutti
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Online


EA Lab

Posts: 1664
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1030 - 20.11.19 at 11:26:37
Print Post  
cavallino wrote on 18.11.19 at 21:26:46:
Io invece con il mio inverter sono in alto mare non so come cavolo devo fare per avere un segnale sinusoidale perfetto senza perdere potenza.


Se posso ti aiuto volentieri!
Riesci a farmi uno schema a blocchi del tuo circuito? Giusto per capire il linea generale come funziona e qual è la logica di pilotaggio e feedback.
Così a occhio ciò che manca è la modulazione in pwm della sinusoide, si può fare in diversi modi in analogico senza processore!
  
Back to top
 
IP Logged
 
cavallino
Board Moderator
*****
Offline


--------

Posts: 1208
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1031 - 21.11.19 at 16:37:35
Print Post  
Ciao Kekko metto in evidenza lo schema a blocchi dell'inverter ,se hai bisogno di una spiegazione più dettagliata  fammelo sapere.
  

SCHEMA_A_BLOCCHI_INVERTER.png ( 36 KB | 5 Downloads )
SCHEMA_A_BLOCCHI_INVERTER.png

Ciao a tutti
Back to top
 
IP Logged
 
cavallino
Board Moderator
*****
Offline


--------

Posts: 1208
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1032 - 23.11.19 at 16:40:19
Print Post  
Il video mette in evidenza la comparazione fra la sinusoidale dell’Enel e quella dell’Inverter il tutto il segnale e prelevato direttamente sul lato 230 volt.
Difatti quella inferiore e il segnale dell'inverter e quella superiore e il segnale dell'Enel.

Video
https://youtu.be/mzVusc-OxIo
  

Ciao a tutti
Back to top
 
IP Logged
 
kekko.alchemi
Forum Administrator
*****
Online


EA Lab

Posts: 1664
Location: Tusculum
Gender: Male
Zodiac sign: Scorpio
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1033 - 25.11.19 at 12:30:32
Print Post  
Ciao Cavallino, allora mi sono studiato un po' l'incredibile lavoro che hai fatto! Se quella nel video è la sinusoide che ottieni anche con carichi importanti, devo proprio farti i complimenti!!
Da quanto ho capito, il tuo inverter fa lavorare i finali in zona lineare, quasi come fosse un amplificatore in classe AB, questo ti da sicuramente un vantaggio per la gestione delle extratensioni, che dovrebbero essere pochissime o quasi assenti, con la gestione del filtro finale che potrebbe essere fatto anche soltanto da un semplice robusto condensatore. Di contro, rispetto a una creazione digitale della sinusoide con PWM sui gate, ti da un rendimento più basso sui forti carichi (c'è da vedere quanto però).
Secondo me, senza complicare troppo l'elettronica, è difficile migliorare il già grande risultato che hai ottenuto. Mi viene in mente però, che una cosa la potresti fare... Ti sarai accorto (credo), che per come è fatto il filtro d'uscita, la forma della sinusoide peggiora man mano che sali con il carico. Per correggerla dovresti aumentare i uF del condensatore in uscita, e diminuirli quando il carico diventa più basso.
Potresti creare quindi un filtro multistadio, con degli SCR potresti collegare in parallelo più o meno condensatori in funzione della corrente che scorre. Hai già tentato questa strada?
  
Back to top
 
IP Logged
 
cavallino
Board Moderator
*****
Offline


--------

Posts: 1208
Gender: Male
Zodiac sign: Sagittarius
Re: COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
Reply #1034 - 25.11.19 at 17:41:22
Print Post  
Ciao Kekko e grazie della risposta.
In pratica la sinusoidale che vedi nel video e quella  inferiore, come puoi vedere si nota benissimo la tosatura lato superiore e inferiore anche se e poco , purtroppo io la volevo migliorare ma fino adesso non ci sono riuscito.
Posso solo dire che con una potenza bassa intorno a 800w la sinusoidale e perfetta poi più vai su di potenza e più leggermente si tosa ,difatti il segnale che si vede nel video e stato fatto con una potenza di 3,2kw ma la tensione non scende, difatti a vuoto e intorno a 235 volt e a pieno carico scende fino a 219 volt pero quando la tensione delle batterie scende a 22 volt ,se invece la tensione delle batterie e intorno a 23,5 volt la tensione a pieno carico (3600 w) di potenza rimane intorno a 225 volt.
Da premettere che il trasformatore di potenza e da 4000 VA effettivo 3400w ma arrivo fino a 3600 w di potenza senza nessuna caduta di tensione.
Detto questo in effetti condivido ciò che hai detto difatti in uscita sulla 230 volt ho messo tre condensatore da 16 mf 400 volt pero collegati in serie ,cosi facendo ottengo un ottimo rifasatore e un abbassamento di corrente a vuoto sul trasformatore di potenza, tanto e vero che a vuoto vado intorno a 1,8 ampere di assorbimento, volendo si potrebbe fare un rifasatore con scr cosi facendo aumenti la capacita del filtro in base alla potenza pero presumo che sale la corrente su finale ,le  prove  le ho fatte pero vedo poco risultato si e vero che migliora ma di poco conto. Poi come vedi c'è quel piccolo difettuccio sulla pancia della sinusoidale che anche questa vorrei togliere ,ma in ogni caso fino adesso non mi posso lamentare dentro casa funziona tutto senza nessuno problema.
Per adesso e in servizio e come ben sai e da tanto tempo che lavora senza creare nessuno problema , pero dato che da 2016 che ci lavoro penso che entro il 2020 riesco a farlo funzionare per come voglio io, in ogni caso mi posso ritenere sodisfatto del lavoro che ho fatto fino adesso e stata una battaglia dura per arriva a questo punto ,difatti nessuno credeva che funzionava .
E questo e il video che mette in evidenza la sinusoidale che ho su tutta la sua funzione domestica con una potenza di 3 kw circa ....
https://www.youtube.com/watch?v=EQm339IDO8k
« Last Edit: 26.11.19 at 22:45:01 by cavallino »  

Ciao a tutti
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 67 68 [69] 70 
Send TopicPrint
 

TOP100-SOLAR Galleria Immagini EnergiAlternativa